Juventus – Bologna 1-0 | Serie A | Risultato finale: gol di Pogba

Juventus-Bologna, diretta di sabato 19 aprile 2014 per la 34a giornata di Serie A.

Juventus-Bologna è arbitrata da Piero Giacomelli di Trieste. Il direttore di gara è affiancato dai guardalinee Vivenzi e Schenone, il quarto uomo Meli e gli aggiunti Tagliavento e Nasca.

Juventus-Bologna | 19 aprile 2014 | Formazioni ufficiali

Juventus-Bologna – Ecco le formazioni ufficiali: non ci sono sorprese in quella bianconera, mentre nel Bologna troviamo Friberg e non Acquafresca.

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 5 Ogbonna, 3 Chiellini; 33 Isla, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 14 Llorente, 12 Giovinco

BOLOGNA (3-5-1-1): 1 Curci; 5 Antonsson, 6 Sørensen, 21 Cherubin; 8 Garics, 20 Ibson, 24 Pazienza, 19 Christodoulopoulos, 3 Morleo; 11 Friberg; 99 Cristaldo

Juventus-Bologna che seguiremo in diretta su questa pagina dalle ore 18:30 si giocherà su un terreno praticamente perfetto nonostante la pioggia copiosa che è caduta su Torino. Il campo è stato coperto con dei teloni ed è stato scoperto due ore prima della partita. Intanto, per quanto riguarda le formazioni, per ora è confermato il ritorno di Barzagli da titolare dopo l’infortunio.

Juventus-Bologna | Diretta 34a giornata di Serie A

Juventus-Bologna della 34a giornata di Serie A è la partita che seguiremo in diretta oggi, sabato 19 aprile 2014, a partire dalle ore 18:30, qui su questa pagina di Calcioblog.it.

A cinque giornate dalla fine di un campionato praticamente già vinto i bianconeri ospitano allo Juventus Stadium una squadra in lotta per la salvezza e, sebbene alla vigilia ci siano stati i soliti discorsi su quanto anche il match con il Bologna possa essere “decisivo” e bla bla bla, è ovvio che le vere preoccupazioni di Antonio Conte e i suoi ragazzi sono quelle di collezionare quanti più record è possibile nell’ennesimo campionato dominato.

Ricordiamo infatti che la Juve può ancora battere il record di punti dell’Inter 2006-2007 (97, ma i bianconeri potrebbero arrivare a 102), il record di punti in casa del Milan 2005-2006 che si ferrò a 55 (si può arrivare a 57), il primato di vittorie totali, 30, sempre dell’Inter 2006-2007, quelle dei successi in casa (19 del Torino 1948-1949 e del Milan 2005-2006) e in trasferta (detenuto dalla Juve ma risalente al 1949-1950).

In vista dell’andata della semifinale di Europa League a Lisbona giovedì prossimo, Antonio Conte vuole fare un po’ di turnover. Molto probabilmente rivedremo in campo da titolare Sebastian Giovinco, che ha tanto ben figurato contro l’Udinese e che ritroveremo nell’11 di partenza per la seconda volta consecutiva come non succedeva dal maggio 2013, quando però la Juve aveva già festeggiato lo scudetto.

Tevez e Vidal avranno tutto il tempo di perfezionare i loro recuperi dagli infortuni, mentre Lichtsteiner e Bonucci, che sicuramente saranno titolari in Portogallo, devono stare fermi per forza in questo weekend perché squalificati. La Juve dovrebbe dunque presentarsi contro il Bologna con Barzagli (o Caceres), Ogbonna e Chiellini davanti a Buffon, Isla, Pogba, Pirlo, Marchisio e Asamoah a centrocampo, Giovinco e Llorente in attacco.

Davide Ballardini deve rinunciare a Khrin e Kone, fino a ieri era in dubbio tra Friberg, Perez e Ibson e incerto anche se schierare due punte oppure impiegare un centrocampista come rifinitore. In linea di massima i rossoblù dovrebbero presentarsi allo Juventus Stadium con Curci in porta, Antonsson, Natali e Cherubin in difesa, folto centrocampo con Garics, Ibson, Pazienza, Christodoulopoulos e Morleo, davanti Cristaldo e Acquafresca.

Juventus-Bologna | Precedenti

I precedenti tra Juventus e Bologna sono 135, 65 vittorie per i bianconeri, 23 per i rossoblù e 47 pareggi.
La Juve ha segnato 199 gol, mentre gli emiliani si sono fermati a 125 reti.
Sono abbastanza positivi i precedenti dell’allenatore del Bologna, Davide Ballardini, che non ha mai perso nei suoi due precedenti contro Antonio Conte allo Juventus Stadium, ma non ha neanche mai vinto: ha pareggiato sia quando era alla guida del Cagliari sia quando allenava il Genoa.

Juventus-Bologna | 19 aprile 2014 | Probabili formazioni

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 5 Ogbonna, 3 Chiellini; 33 Isla, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 14 Llorente, 12 Giovinco

A disposizione: 30 Storari, 34 Rubinho, 4 Caceres, 13 Peluso, 20 Padoin, 23 Vidal, 7 Pepe, 9 Vucinic, 10 Tevez, 18 Osvaldo, 27 Quagliarella

Allenatore: Antonio Conte

BOLOGNA (3-5-2): 1 Curci; 5 Antonsson, 14 Natali, 21 Cherubin; 8 Garics, 20 Ibson, 24 Pazienza, 19 Christodoulopoulos, 3 Morleo; 99 Cristaldo, 12 Acquafresca

A disposizione: 32 Stojanovic, 16 Malagoli, 6 Sørensen, 22 Mantovani, 35 Cech, 15 Perez, 13 Laxalt, 11 Friberg, 10 Moscardelli, 9 Bianchi, 88 Paponi

Allenatore: Davide Ballardini

I Video di Calcioblog