Crystal Palace – Manchester City 0-2 | Highlights Premier League | Video gol

Crystal Palace – Manchester City 0-2 Video Gol: le reti di Dzeko e Touré consentono agli uomini di Pellegrini di portarsi a tre punti dal Liverpool

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x1rpm8d” frameborder=”0″]Crystal Palace – Manchester City 0-2. La squadra di Manuel Pellegrini torna prepotentemente in corsa per la Premier League, battendo il Crystal Palace in trasferta. Approfittando della sconfitta del Liverpool nello scontro diretto contro il Chelsea di Josè Mourinho, i ‘Citizens’ si portano così a 77 punti, a sole tre lunghezze dai ‘Reds’ e con una gara ancora da recuperare. A decidere la gara, le due marcature di Edin Dzeko e Yaya Touré, anche se la gara non è stata proprio il massimo dello spettacolo. Alla fine per la truppa di Pellegrini, che fin qui ha gettato al vento diverse occasioni per agguantare la vetta, contavano i tre punti e quelli sono arrivati.

Passano solo tre minuti e Zabaleta mette i brividi dalla difesa del Crystal Palace: è il preludio al gol che arriva un minuto dopo con Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco si smarca abilmente in area e insacca di testa un perfetto cross dal versante destro. Al 9’ ancora Manchester City pericoloso con Sergio Aguero, ma il tiro dell’argentino finisce fuori. I timidi padroni di casa ci provano al 18’ dalla distanza ma il tiro di Puncheon non trova molta fortuna. Il Manchester City fa incetta di calci d’angolo ma vere e proprie occasioni gol non se ne vedono, fino al minuto 43’ quando il ‘solito’ Yaya Touré trova una giocata delle sue e mette a segno il gol del 2-0. Si va al riposo con gli ospiti in doppio vantaggio.

Nella ripresa la musica non cambia: Aguero è uno dei più propositivi tra i suoi, ma l’argentino non è pungente come nei suoi giorni migliori. I padroni di casa ormai in una posizione di classifica tranquilla, non hanno grandissime motivazioni. Il secondo tempo, dunque, non è un bello spettacolo per i presenti allo stadio: alla fine gioiscono solo i sostenitori del Manchester City che, con la gara ancora da recuperare, si sentono virtualmente primi assieme al Liverpool. Ovviamente, c’è da fare i conti anche con il Chelsea, che oggi ha battuto proprio i Reds nonostante sia sceso in campo con una formazione ampiamente rimaneggiata, per far riposare i migliori in vista della semifinale di ritorno di Champions League.