Real in finale, Bayern umiliato: ironia del web, festa sui giornali spagnoli – Foto

Enfasi e ironia in Spagna dopo il trionfo del Real a Monaco di Baviera

di antonio


La tanto agognata Decima adesso è a portata di mano. Tutto il popolo madridista non crede ai propri occhi. Il Real Madrid ha travolto i Campioni d’Europa in carica nella loro tana, una lezione di calcio che nessuno aveva pronosticato alla vigilia. Ne esce con le ossa rotte Pep Guardiola e la filosofia fatta di possesso palla e interminabili passaggi. Ogni partita è una storia a sé, si dice. Vedere una formazione del più pragmatico Carlo Ancelotti sconfiggere in quel modo il maggior esponente del tiki taka fa un certo effetto. Il Real Madrid resta una squadra fortissima anche nei singoli, meglio non tralasciare questo particolare. Ma anche il Bayern Monaco lo è.

Bayern e Guardiola umiliati: ironia del web, le Foto

In Spagna i quotidiani vicini alla causa del Real Madrid celebrano la grande vittoria con molta enfasi. “A por la Décima” è scritto nelle magliette celebrative post-Allianz e Marca, nella prima pagina notturna on-line, ricorda che dodici anni dopo il Real torna in finale di Champions League. Bayern Monaco schiantato 0-4 davanti al proprio “inferno”. Sergio Ramos “si vendica di Neuer”, due anni dopo quel rigore sbagliato in semifinale. DiarioAs esalta le merengues: “Bruciata Monaco, si spera nella Décima”. Cristiano Ronaldo citato per il suo 50esimo e 51esimo gol in blanco: “máximo goleador madridista en la máxima competición continental”.

CR7 supera Di Stefano. Davanti, solo Raul, con 66 sigilli europei. In Germania la Bild è perentoria: “Il Real umilia Guardiola”. Der Spiegel è ancora più evocativo: “L’incubo di Baviera è Reale”. Frankfurter Allgemeine è attonito: “Surreale notte del Bayern di Guardiola”. E l’ex madridista Fabio Cannavaro twitta con un “Hala Madrid” e la foto di un aereo del club che spegne il fuoco dell’Allianz Arena.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →