Napoli, Rafa Benitez si riscopre scaramantico: “Non siamo i favoriti”

La conferenza stampa dell’allenatore spagnolo, alla vigilia della finale di Coppa Italia.

La scaramanzia a Napoli, senza correre assolutamente il rischio di incappare in luoghi comuni evitabili come invece è successo a The Guardian, è un’usanza consolidata. L’utilizzato reiterato, al limite dell’eccesso, dell’ormai famosa maglia gialla, presunta portatrice di benefici occulti, da parte del Napoli ne è una prova consolidata.

Anche l’allenatore Rafa Benitez, ormai napoletano acquisito, si è lasciato andare in passato a qualche gesto scaramantico, come ripetere le stesse identiche dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia di un impegno importante.

Questa volta, la scaramanzia del tecnico spagnolo, però, potrebbe essere stata involontaria e meno preparata. Benitez, infatti, alla vigilia dell’attesa finale di Coppa Italia contro la Fiorentina che potrebbe “salvare” la stagione del Napoli, ha allontanato con decisione lo status di favorita della vigilia.

Con Gonzalo Higuain pienamente recuperato dall’infortunio e con la Fiorentina praticamente priva del parco attaccanti titolare (anche se Vincenzo Montella non ha escluso un impiego parziale di Giuseppe Rossi), guardare il Napoli come la squadra favorita per la vittoria finale viene quasi naturale anche se i pronostici sulla carta, ovviamente, possono essere tranquillamente ribaltati.

Il timore di Benitez è proprio questo. Con un pizzico di cattiveria, si potrebbe definire tutto ciò mettere le mani avanti. Potrebbe trattarsi, però, anche di rispetto per l’avversario, considerando comunque che la Fiorentina è la quarta “potenza” in campionato.

Queste sono state le dichiarazioni principali rilasciate dal tecnico del Napoli:

Non siamo favoriti, conterà determinazione, qualità e anche fortuna. Il cuore è fondamentale ma in queste gare è la testa a fare la differenza. L’esito della partita non cambierà il giudizio positivo sulla stagione. Giocare una finale è sempre difficile, a noi e alla Fiorentina piace giocare a calcio e sarà una bella partita.

Rafa Benitez ha previsto una Fiorentina votata all’attacco e per questo ha auspicato che il Napoli mantenga quanto più possibile il possesso palla. L’allenatore, inoltre, ha fatto anche intendere di puntare molto sull’apporto di Gonzalo Higuain e Marek Hamsik.

Anche il giocatore slovacco ha partecipato alla conferenza stampa di oggi durante la quale ha promesso di tagliarsi la cresta in caso di vittoria. Tornando serio, invece, Hamsik ha dichiarato di aver metabolizzato perfettamente la sua esclusione contro l’Inter e di rispettare pienamente le scelte del suo tecnico. Hamsik, infine, ha categoricamente smentito di avere il tormento per il gol.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →