Rassegna stampa 3 maggio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 3 maggio 2014, i giornali sportivi

Tornano in edicola oggi i quotidiani dopo la festa del lavoro del 1 maggio. La Gazzetta dello Sport titola “Scontenti” e racconta come una parte della tifoseria juventina non abbia apprezzato le scelte tattiche e l’atteggiamento dell’allenatore nella sfida contro il Benfica; pronto per lui il rinnovo, ma resta in piedi l’ipotesi di passaggio al Monaco. Nel taglio alto la presentazione del derby della Madonnina: parlano De Jong per il Milan e Icardi per l’Inter. Nella spalla la finale di Coppa Italia in programma stasera tra Fiorentina e Napoli; quindi il calciomercato con i viola interessati a Samuel e Ayew vicino al Napoli. In chiusura l’attesa per la promozione matematica in Serie A del Palermo.

Il Corriere dello Sport apre con la sfida tra Fiorentina e Napoli: Rossi in panchina, Higuain titolare, ieri le due squadre hanno incontrato il Papa. Nel taglio alto l’incubo Europa per le italiane, superate nel ranking anche dai club portoghesi. Centralmente il possibile approdo di Donadoni sulla panchina del Milan, mentre Inzaghi andrebbe a Parma. Quindi il Palermo ad un passo dalla Serie A e il nuovo Barcellona di Luis Enrique.

Tuttosport titola “Scudetto e nuova Juve” e spiega che il primo nodo da sciogliere per quanto riguarda la rifondazione della squadra è il futuro di Conte. Nel taglio alto la sfida tra Donadoni e Inzaghi per la panchina del Milan; nella spalla la finale di Coppa Italia con il ritorno tra i disponibili di Rossi e l’intervista a Beretta, il tifoso-sponsor del Torino. In chiusura il paragone fatto da Zamparini tra Iachini e Simeone.