Serie A, zona retrocessione: il Catania spera, il Chievo si complica la vita, il Livorno è ultimo, il Bologna non ha sfruttato l'occasione

La lotta per non retrocedere, a due giornate dalla fine.

La 36esima giornata di Serie A (che non è ancora terminata) si è rivelata decisamente interessante per quanto riguarda la zona retrocessione e la lotta per non finire in Serie B nella quale sono coinvolte le seguenti squadre: Catania, Livorno, Bologna, Sassuolo e Chievo.

La novità che salta maggiormente all'occhio riguarda, ovviamente, i siciliani che, prima della partita interna contro la Roma, erano dati praticamente per spacciati. Il 4-1 inaspettato contro i giallorossi, surclassati grazie alla doppietta di Izco e ai gol di Bergessio e Barrientos, ha allontanato per ora il Catania dall'ultimo posto, riducendo i punti di distanza dal quart'ultimo posto, da cinque a tre (il Sassuolo, però, deve recuperare la partita contro la Fiorentina).

Un'eventuale vittoria dei neroverdi potrebbe portare il Chievo in una situazione di pericolo. I clivensi, infatti, hanno perso malamente in casa per 0-1 contro il Torino, a causa dell'autogol di Sardo. Il Sassuolo avrà, quindi, la possibilità di scavalcare i gialloblu e mandarli in una poco tranquilla quart'ultima posizione ad un punto dal Bologna e a quattro dal Catania.

Proprio il Bologna non è riuscito ad approfittare della situazione favorevole creata dal Chievo: i felsinei, infatti, hanno rimediato soltanto un pareggio a reti bianche nella trasferta in Liguria contro il Genoa. Il Bologna, quindi, per ora momentaneamente fuori dalle ultime tre posizioni, potrebbe far subito ritorno nelle posizioni bollenti con un eventuale risultato positivo del Sassuolo a Firenze.

La situazione, invece, è peggiorata per il Livorno che con la sconfitta per 3-5 rimediata al Friuli contro l'Udinese, si è accomodato all'ultimo posto con la quart'ultima posizione che, al momento, è lontana quattro punti.

totti barrientos

E' doveroso, quindi, dare un'occhiata alle prossime partite per azzardare un pronostico.

Il Catania ha la chance più ghiotta perché sarà impegnata in un interessantissimo scontro diretto con il Bologna in trasferta per poi giocarsi il tutto per tutto in casa contro l'Atalanta.

Il Livorno ha il calendario più sfavorevole con Fiorentina e Parma che potrebbero sancire il verdetto meno atteso dai tifosi amaranto.

Il Bologna, oltre alla precitata gara con il Catania, si giocherà le ultime possibilità di restare nella massima serie all'Olimpico contro la Lazio.

Il Sassuolo, oltre alla gara da recuperare con la Fiorentina, se la dovrà vedere con Genoa e Milan, con la sconfitta della gara di andata che brucia ancora ai rossoneri, in piena lotta per l'Europa League e desiderosi di una rivincita nei confronti dei neopromossi.

Il Chievo, infine, affronterà Cagliari e Inter.

E' il Catania, perlomeno sulla carta, ad avere la strada più in discesa.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail