Rassegna stampa 9 maggio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 9 maggio 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta dello Sport, che concede in apertura molto spazio al Giro d’Italia in partenza oggi, nel taglio alto racconta che il Milan ha contattato Luciano Spalletti anche se per ora lo Zenit non vuole liberare l’allenatore italiano. Oggi è invece il giorno verità per quanto riguarda il futuro di Antonio Conte, che incontrerà Agnelli e rinnoverà la richiesta di giocatori top per la Champions. Il club cercherà di trattenerlo senza però compiere follie sul mercato. Nel taglio basso le indagini sui fatti di Roma: insieme a De Santis altri 4 tifosi romanisti hanno aggredito i napoletani, come un vero e proprio commando. In chiusura la testimonianza di un agente di Polizia e il possibile trasferimento di Immobile al Borussia Dortmund per 18 milioni di euro.

Il Corriere dello Sport apre con l’intervista ad Ausilio, secondo cui Torres è da Inter; il dirigente nerazzurro conferma sulla panchina Mazzarri. Nel taglio alto il gelo tra Conte e la Juve perché Nani e Evra sono acquisti che non soddisfano il tecnico. Centralmente la trattativa per portare Immobile al Dortmund e la tentazione Milan per Montella. In chiusura un focus sulla questione sicurezza negli stadi.

Tuttosport in apertura racconta che ieri il primo incontro tra Conte e la Juventus si è concluso con la fumata grigia; oggi il secondo round. Nel taglio alto la furia di Cairo per il sì di Immobile al Dortmund. Nella spalla le parole di Berlusconi su Montella e Balotelli e la decisione di Thohir di tenere Mazzarri.