Inter, Walter Mazzarri fa mea culpa sul derby: "Colpa mia. Con la Lazio, ci riscatteremo"

Le dichiarazioni dell'allenatore nerazzurro, alla vigilia del match contro la Lazio.

La settimana che sta per concludersi non è stata particolarmente semplice per Walter Mazzarri, allenatore dell'Inter, reduce dalla sconfitta con il Milan nell'ultimo derby della Madonnina. Considerando l'andamento dei nerazzurri durante il corso dell'intera stagione, Mazzarri dovrebbe essere ormai abituato a vivere periodi così "intensi" e stressanti ma negli ultimi giorni, sicuramente, abbiamo assistito alle critiche più dure che l'allenatore livornese abbia ricevuto finora dai supporters dell'Inter.

In settimana, infatti, l'hashtag #mazzarrivattene è comparso tra i trending topics di Twitter, un segnale evidente di rottura tra i tifosi e il proprio allenatore. La sconfitta nel derby e, soprattutto, la decisione di non far giocare Javier Zanetti, all'ultima stracittadina della sua carriera, nemmeno per qualche minuto, sono state le classiche gocce che hanno fatto traboccare un vaso che si stava riempiendo pian piano. Gli interisti, infatti, ne hanno approfittato anche per rinfacciare in generale a Mazzarri tutti gli errori compiuti in questa stagione.

Mazzarri, quindi, ha deciso di compiere alcuni passi avanti nei confronti dei tifosi, ammettendo tutte le colpe per il derby perso e facendo giocare il capitano nell'ultima partita a San Siro della sua carriera (anche se sarebbe stato impossibile fare diversamente). Queste sono state le dichiarazioni principali rilasciate durante la conferenza stampa della vigilia del match contro la Lazio:

La sconfitta nel derby è stata solo colpa mia. Non mi sono mai sottratto alle responsabilità. La squadra che ha perso il derby avrà l'occasione del riscatto. Zanetti? Il suo addio ha un significato universale, è patrimonio del calcio mondiale. Spero che ci sia tutto lo stadio positivo, per la sua festa. Stimolo per la partita e la carica giusta, per svoltare dopo il derby. Le mie scelte sono sempre state fatte all'insegna di poter battere l'avversario. Anche domani sarà così. Zanetti sa tutto, è sempre in grande sintonia con me.

mazzarri inter lazio

Mazzarri, come lui stesso ha sottolineato, si è preso completamente le responsabilità per il derby perso, ammettendo praticamente che la partita contro il Milan è stata il peggior match della stagione giocato dalla sua squadra.

Le dichiarazioni pro-tifosi non si sono fermate qui: il tecnico ha dichiarato che, quando l'Inter perde, la colpa maggiore deve essere attribuita sempre a lui, aggiungendo che i tifosi dell'Inter "hanno sempre ragione".

Le domande, inevitabilmente, si sono spostate sui rapporti tra l'allenatore e la società. Riguardo il presidente Erick Thohir, che ha già confermato Mazzarri per la prossima stagione, l'allenatore ha scelto di non rispondere. Per quanto concerne, invece, il resto della dirigenza, Mazzarri ha assicurato che c'è sempre stato un "rapporto sincero e quotidiano".

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail