Serie B, le partite del 17 maggio 2014: i risultati della 40esima giornata

I risultati della 40esima giornata del campionato di Serie B 2013/2014

17 maggio 2014 – Si sono da poco concluse le gare della quarantesima giornata di Serie B, la classifica si delinea sempre di più ma mancano ancora due partite, si giocheranno infatti lunedì Latina – Siena e Bari – Cittadella. L’Empoli è tornato alla vittoria, i toscani trascinati da Tavano hanno sconfitto il Novara e sono sicuri di partecipare ai play off ma è chiaro che l’obbiettivo della squadra di Sarri è la promozione diretta. Ma il Cesena non molla un di un centimetro, i romagnoli vincono in casa di una sfortunata Reggina (fermata da ben tre legni) e restano al terzo posto. Non si ferma il Modena di Novellino che vince di misura con l’Avellino, decisivo il gol di Bianchi a inizio secondo tempo. Un po’ a sorpresa il Crotone si fa fermare dalla Juve Stabia che, nonostante la retrocessione, continua ad onorare il campionato, al Menti è finita 2-2.

Finisce con lo stesso risultato anche il big match tra Lanciano e Spezia, con gli abruzzesi che hanno agguantato il pareggio nei minuti di recupero con un gol di gatto. Ci spostiamo in Sicilia dove da Palermo arriva la notizia della sconfitta dei rosanero, il Carpi ha espugnato il Barbera con i gol di Mbakogu e Pasciuti. Torna alla vittoria il Trapani che fa 2-1 al Provinciale contro la Ternana, decisivo nei minuti finali il solito Mancosu al venticinquesimo gol stagionale. Vince il Padova in casa con il Pescara, vittoria importante che serve a sperare di acciuffare lo spareggio salvezza. Anche perché se il Novara ha perso a Empoli, il Varese ha rimediato la settima sconfitta consecutiva in casa con il Brescia. Un rigore battuto e trasformato nell’ultimo minuto di recupero da Budel ha infiammato il dopo partita con i giocatori biancorossi a caccia dell’arbitro.

Serie B Eurobet – 40ª giornata – 17 maggio 2014

Empoli – Novara 3-1
20′ Rigoni (N), 39′ e 45’+1 Tavano (E), 79′ Mcedlidze.

Juve Stabia – Crotone 2-2
18′ Doukara (JS), 27′ Bernardeschi rigore (C), 57′ Caserta (JS), 91′ Giannone.

Modena – Avellino 1-0
49′ Bianchi (M)

Padova – Pescara 2-1
36′ Ribeiro (PA), 62′ Improta (PA), 64′ Mascara (PE)

Palermo – Carpi 1-2
3′ Mbakogu rigore (C), 39′ Bolzoni (P), 79′ Pasciuti (C)

Reggina – Cesena 1-2
13′ Lucioni (R), 45′ Cascione (C), 55′ Rodriguez (C)

Trapani – Ternana 2-1
34′ Basso (TR), 48′ Nolè (TE), 89′ Mancosu (TR)

Varese – Brescia 1-2
31′ Forte (V), 72′ Paci (B), 95′ Budel rigore (B)

Virtus Lanciano – Spezia 2-2
63′ Carrozza (S), 72′ Paghera (VL), 74′ Lisuzzo (S), 94′ Gatto (VL)

Bari – Cittadella 19/05 ore 19.00

Latina – Siena 19/05 ore 21.00

Classifica Serie B Eurobet – 13 maggio 2014

1 – Palermo 82*
2 – Empoli 68
3 – Cesena 65
4 – Latina 64
5 – Modena 62
6 – Crotone 59
7 – Virtus Lanciano 58
8 – Spezia 58
9 – Bari 57
10 – Trapani 57
11 – Avellino 56
12 – Siena 55
13 – Carpi 55
14 – Brescia 53
15 – Pescara 51
16 – Ternana 48
17 – Cittadella 45
18 – Varese 43
19 – Novara 43
20 – Padova 38
21 – Reggina 26**
22 – Juve Stabia 19**

*Matematicamente in Serie A.
**Matematicamente retrocesse in Lega PRO

Classifica marcatori Serie B Eurobet – 13 Maggio 2014

25 reti
Mancosu (Trapani)

20 reti
Babacar (Modena)
Tavano (Empoli)

19 reti
Pavoletti (Varese)
Antenucci (Ternana)

18 reti
Caracciolo (Brescia)

Prossimo Turno Serie B Eurobet – 25 maggio 2014 ore 20:30

Novara – Varese 24/05 ore 18.00

Avellino – Reggina

Brescia – Juve Stabia

Carpi – Virtus Lanciano

Cesena – Latina

Cittadella – Empoli

Crotone – Trapani

Pescara – Modena

Siena – Padova

Spezia – Bari

Ternana – Palermo

La presentazione della giornata

16 maggio 2014 – Il campionato di Serie B 2013/2014 entra nella sua fase più calda, gli unici verdetti certi sono la promozione in Serie A del Palermo e le retrocessioni di Juve Stabia e Reggina. Domani i siciliani giocheranno al Barbera contro il Carpi, una squadra che ha quasi raggiunto la salvezza matematica. La lotta aspra riguarda il secondo posto, a contenderselo sono l’Empoli, che domani ospita il Novara, il Cesena, che va a Reggio Calabria, e il sorprendente Latina di Roberto Breda che sarà impegnato nel posticipo di lunedì sera contro un avversario ostico come il Siena, squadra che senza penalizzazione sarebbe lì a lottare per il salto di categoria. Un po’ più in basso troviamo Modena e Crotone, per gli emiliani il calendario prevede lo scontro diretto con l’Avellino, mentre i calabresi andranno sul campo dell’ultima in classifica, la Juve Stabia già retrocessa.

Grande attenzione anche sul Bari, una squadra che sta attraversando un difficilissimo momento da un punto di vista societario, ma che in campionato vola. I galletti giocheranno luned’ alle 19.00 contro il Cittadella. Con i pugliesi a quota 57 troviamo Virtus Lanciano e Spezia e queste due squadre si sfideranno domani in Abruzzo, un match decisivo per l’accesso ai play off. Vuole recuperare terreno il Trapani, ci proverà contro la Ternana al Provinciale di Erice. Nelle parti basse della classifica troviamo il Padova che ha bisogno assolutamente di punti contro il Pescara, ma ad alta tensione sarà anche la sfida tra Varese e Brescia, le Rondinelle sono quasi salve, lo stesso non si può dire per i biancorossi di Sottili, anche loro con l’acqua alla gola.