Juventus, Pogba sogna il 33esimo scudetto (FOTO)

L’ennesima conferma: Pogba resterà a Torino anche l’anno prossimo

Dopo le dichiarazioni dell’amministratore delegato Beppe Marotta, quelle del procuratore del giocatore Mino Raiola e dopo quelle esplicite dello stesso Paul Pogba, oggi l’ennesima conferma che il francese resterà alla Juventus anche l’anno prossimo arriva direttamente da Twitter.

Il centrocampista 21enne, fresco di iscrizione al social network a 140 caratteri (ha esordito ieri, poco prima del match contro il Cagliari), ha twittato una foto in cui è ritratto mentre dorme. L’immagine è stata arricchita di un fumetto che rende evidente i sogni fatti dal calciatore.

Insomma, Pogba mentre festeggia il 32esimo scudetto nella storia della Juve (sono 30 quelli ufficialmente riconosciuti, ricordiamolo), pensa già all’anno prossimo.

Come si evince dalla foto, lo scudetto non è l’unico sogno del Polpo Paul, che tra poche ore raggiungerà la sua Nazionale in vista dei Mondiali in Brasile.

Il messaggio è chiaro. Pogba zittisce ancora una volta i rumors sul suo futuro. Negli scorsi mesi le indiscrezioni di mercato segnalavano il Paris Saint Germain in pole, più di Real Madrid e Manchester United, per l’acquisto del giovane campione, letteralmente esploso in questa stagione nel campionato italiano (cerca ancora – ma a 21 anni è cosa più che normale – una vera consacrazione a livello internazionale). Pochi giorni fa però il centrocampista aveva allontanato tali voci facendo notare che “non ho mai pensato o parlato di trasferimento”.

Ricordiamo che il francese è legato al club di Via Galileo Ferraris da un contratto di durata quadriennale, siglato nel 2012 e quindi in scadenza nel 2016 (presto potrebbe arrivare il rinnovo). E i tifosi bianconeri non possono che sperare che Pogba continui a dormire. O, quantomeno, a sognare.