Germania: Grosskreutz fa la pipì nella hall di un albergo

Il centrocampista del Borussia Dortmund, Kevin Grosskreutz, ne fa un’altra delle sue, a pochi giorni dal lancio di kebab in faccia al tifoso

Kevin Grosskreutz, centrocampista-difensore del Borussia Dortmund attualmente in ritiro con la nazionale tedesca, mette in imbarazzo il suo CT e la stessa federazione: il 25enne si è reso protagonista di un gesto censurabile la scorsa settimana, quando è stato beccato a fare la pipì nella hall di un albergo di Berlino. La federcalcio tedesca, informata dell’accaduto, gli ha dato una sorta di cartellino giallo e in caso di ulteriori intemperanze, sarà escluso dalla lista dei partenti per il Mondiale di Brasile 2014. Lo ha ribadito pubblicamente, il general manager della nazionale, l’ex Udinese e Milan Oliver Bierhoff.

Stando alla ricostruzione fatta dalle cronache locali, Grosskreutz dopo la finale di Coppa di Germani persa contro il Bayern Monaco, il giocatore ha tirato tardi con gli amici alzando il gomito. Al suo ritorno in hotel, a quanto pare, non è riuscito a trattenersi attendendo di giungere in camera e ha fatto i propri bisogni direttamente nei pressi della reception dell’albergo.

“Gli abbiamo detto che nella Nazionale tedesca non vengono tollerate cose simili. Abbiamo parlato seriamente con lui – dice Bierhoff a Sport1’- . Senza dubbio bisogna considerare che è un ragazzo giovane e che si fa prendere dalle emozioni”.

Sulla stessa falsariga, le dichiarazioni di Joachim Loew, commissario tecnico della nazionale tedesca:

“I giocatori della Nazionale devono dare sempre l’esempio, anche fuori dal campo. Lo abbiamo detto a Grosskreutz, non tollereremo più altre situazioni del genere”.

Insomma, al ragazzo è stato dato una sorta di ultimatum al secondo episodio negativo in poche settimane. La pipì fatta nella hall dell’albergo berlinese, infatti, non è il primo comportamento ‘sopra le righe’ di Kevin Grosskreutz. Ai primi di maggio, infatti, il calciatore del Borussia è stato denunciato da un tifoso del Colonia: trovandosi in un locale assieme al compagno Julian Schieber, ha reagito ad alcuni sfottò lanciando in faccia al sostenitore avversario un kebab. Dopo il ricorso alle cure mediche, il ragazzo ha deciso di procedere penalmente nei confronti del centrocampista della nazionale tedesca. Se ne dovesse combinare un’altra da qui al 2 giugno, sarebbe addio Mondiali.

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]