Nenad Mirosavljevic: il rigore più brutto di sempre è suo (Video)

L'episodio è avvenuto durante la partita Cukaricki - Radnicki.

L'intramontabile José Altafini, storico campione italo-brasiliano che ha militato sia nella nazionale verdeoro (con la quale si è laureato campione del mondo) che nella nazionale azzurra, durante le sue famose telecronache calcistiche, ha sempre sottolineato una bella azione di gioco definendola "da manuale del calcio".

Se esistesse, invece, un manuale dell'"anti-calcio", alla voce calci di rigore, da oggi troveremmo sicuramente il nome di Nenad Mirosavljevic, calciatore serbo del Cukaricki, squadra che milita nel massimo campionato del suo paese.

Prima di entrare nel dettaglio dell'errore di Mirosavljevic, facciamo un piccolo viaggio con la memoria per ricordarci gli errori più clamorosi visti dal dischetto. Andando velocemente a ritroso nel tempo, ritornano in mente l'errore clamoroso di Alessandro Costacurta durante i rigori finali della Coppa Intercontinentale 2003 (vinta dal Boca Juniors), la scivolata di John Terry, sempre ai rigori finali, durante la finale di Champions League Chelsea - Manchester United (vinta dai Red Devils) e i tanti "cucchiai" finiti mestamente tra le mani del portiere di turno (anche il "maestro" di questa specialità, Francesco Totti, è incappato in questo errore).

La papera di Nenad Mirosavljevic, avvenuta durante la partita Cukaricki - Radnicki, però, ha sbaragliato tranquillamente tutti. Se non è il più brutto di sempre, di sicuro questo rigore se la gioca apertamente con quello calciato da Pilo, centrocampista dell'America SP.

Nenad Mirosavljevic

Come possiamo notare dal video, infatti, l'attaccante serbo 36enne, nel probabile tentativo di spiazzare il portiere con una velocissima finta, ha incespicato sul pallone. Successivamente, provando disperatamente a ritrovare un equilibro utile per calciare di destro, Mirosavljevic ha definitivamente completato la figuraccia con un tiro che definirlo tale è una vera presa in giro.

E' inutile sottolineare che il video in questione è diventato virale sul web a tempo di record, con Nenad Mirosavljevic, sicuramente non uno dei calciatori serbi più famosi, che in questo momento si sta godendo attimi di celebrità assolutamente non graditi.

Mirosavljevic, nel corso della sua lunga carriera, ha vestito anche le maglie di Partizan Belgrado e Apoel Nicosia, con la quale ha vinto tutto in Cipro.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail