Basilea: addio Yakin, panchina a Paulo Sousa

Dopo due stagioni e altrettanti trionfi nel campionato svizzero, il Basilea cambia allenatore: via Murat Yakin, arriva Paulo Sousa

Il Basilea ha ufficializzato nella giornata di oggi l’ingaggio del nuovo allenatore: sarà il portoghese Paulo Sousa a sedere sulla panchina dei campioni di Svizzera il prossimo anno. Nonostante sembrava scontato, non è arrivato il rinnovo di contratto per Murat Yakin, tecnico che ha conquistato due titoli negli ultimi due campionati, e che in Europa ha ottenuto importanti affermazioni anche contro colossi come il Chelsea di Josè Mourinho. L’annuncio del nuovo tecnico è stato dato dal Basilea tramite il proprio sito ufficiale e le pagine social.

Paulo Sousa, ex centrocampista di Juventus, Inter e Borussia Dortmund, ha allenato durante l’ultima stagione il Maccabi Tel Aviv, in Israele, con cui ha conquistato il titolo nazionale davanti all’Hapoel Be’er Sheva. Di seguito il comunicato del Basilea che annuncia l’ingaggio di Paulo Sousa:

“Il 43enne Paulo Sousa dalla stagione 2014-2015 sarà il nuovo allenatore del Basilea. Per approdare sulla panchina del club Paulo Sousa ha lasciato il club israeliano del Maccabi Tel Aviv. Con il Basilea Paulo Sousa ha firmato un contratto di tre anni”.

Dopo aver lasciato il calcio giocato nel 2002, Paulo Sousa ha intrapreso la carriera di allenatore nel 2005. È stato dapprima vice-commissario tecnico del Portogallo fino al 2008, poi si è trasferito in Inghilterra, dove ha guidato il QPR, Swansea e Leicester. Dopo una parentesi in Ungheria con il Videoton, firma a giugno del 2013 un contratto biennale con il Maccabi Tel Aviv, ma l’avventura in Israele si conclude qui. Come anticipato dalla società del Basilea, infatti, per trasferirsi in Svizzera, Paulo Sousa ha rescisso il contratto che lo legava al club israeliano. Resta da capire cosa farà Murat Yakin, tecnico molto corteggiato nei mesi scorsi: anche la Lazio di Lotito lo avrebbe voluto sulla propria panchina, ma sembrava che il Basilea volesse blindarlo. Possibile un ritorno di fiamma dei biancocelesti nei confronti dell’ormai ex tecnico del club svizzero? Edy Reja è avvisato…