Serie B, le partite del 30 maggio 2014: Empoli in Serie A

30 maggio 2014 - La Serie B doveva emettere le sue sentenze, questa sera si è dipanata la matassa e puntuali sono arrivati i verdetti: l'Empoli vince col Pescara e segue il Palermo in Serie A, ai play-off ci vanno Latina e Spezia, finisce a reti bianche al Francioni, ma anche Modena e Cesena, anche al Braglia deludente 0-0, più il Crotone (manco a dirlo pareggio senza gol al Barbera) e il Bari che di fronte a 50mila spettatori supera il Novara in rimonta con un netto 4-1. Delusione per il Siena, sconfitto a Varese, l'Avellino, ko a Padova, e il Lanciano, incapace di piegare il Cittadella (quarto 0-0 di giornata). Nelle partite senza obiettivi successo per Ternana, Carpi e Brescia, per i play-out sarà come preventivato Varese-Novara.

Serie B Eurobet - 42ª giornata - 30 maggio 2014 - ore 20.30

Bari - Novara 4-1
(50' Gonzalez (N), 63' e 74' Cani (B), 82' rig. Polenta (B), 86' Beltrame (B))
Empoli - Pescara 2-0
(70' aut. Di Francesco (P), 74' Tavano (E))
Juve Stabia - Carpi 0-2
(38' Inglese (C), 47' rig. Mbakogu (C))
Latina - Spezia 0-0
Modena - Cesena 0-0
Padova - Avellino 2-1
(25' Melchiorri (P), 27' Diakite (P), 46' Castaldo (A))
Palermo - Crotone 0-0
Reggina - Ternana 1-2
(10' e 75' Alfageme (T), 13' Fischnaller (R))
Trapani - Brescia 0-1
(46' Corvia (B))
Varese - Siena 2-0
(68' rig. Pavoletti (V), 94' rig. Falcone (V))
Virtus Lanciano - Cittadella 0-0

Classifica Serie B Eurobet - 30 maggio 2014

1 - Palermo 82*
2 - Empoli 72
3 - Latina 68
4 - Cesena 66
5 - Modena 64
6 - Crotone 63
7 - Bari 63
8 - Spezia 62
9 - Siena 61
10 - Virtus Lanciano 60
11 - Avellino 59
12 - Brescia 59
13 - Carpi 59
14 - Trapani 57
15 - Pescara 52
16 - Ternana 51
17 - Cittadella 47
18 - Varese 46
19 - Novara 43
20 - Padova 41**
21 - Reggina 26**
22 - Juve Stabia 19**

*Matematicamente in Serie A
**Matematicamente retrocesse in Lega PRO

Classifica marcatori Serie B Eurobet - 30 Maggio 2014

26 reti
Mancosu (Trapani)

22 reti
Tavano (Empoli)

20 reti
Babacar (Modena)
Pavoletti (Varese)

19 reti
Antenucci (Ternana)

18 reti
Caracciolo (Brescia)

La presentazione delle partite del 30 maggio 2014

29 maggio 2014 - Ultimi 90 minuti di Serie B, poi si conoscerà la seconda squadra promossa in massima serie insieme al Palermo, oltre alle sei squadre che parteciperanno ai play-off e alle due che cercheranno con una battaglia all'ultimo sangue di evitare lo spettro della Lega Pro Unica. Domani sera, tutte in contemporanea alle 20 e 30, si giocheranno le ultime 11 partite di questo appassionante campionato cadetto, di queste appena tre non avranno molto da dire ai fini della classifica e cioè Juve Stabia - Carpi, Reggina - Ternana e Trapani - Brescia. Gli altri otto match saranno tutti molto interessanti: all'Empoli manca un punto per salire in A e cercherà di ottenerlo al Castellani contro il Pescara ormai senza obiettivi, dietro il Latina cercherà di sfruttare un eventuale tonfo dei toscani ospitando lo Spezia di Mangia assetato di punti play-off.

Una sorta di derby fratricida tra Modena e Cesena al Braglia per decidere chi sarà quarto e chi quinto in classifica, differenza non da poco perché chi si posizionerà meglio in graduatoria accederà direttamente alle semifinali play-off; per gli altri due posti per la post-season sarà aspra lotta: l'Avellino e il Lanciano hanno meno chance di tutti ma sperano comunque e non potranno dunque prescindere dai tre punti contro rispettivamente Cittadella (a cui serve un punto per salvarsi) e Padova. Bari e Siena, ugualmente, dovranno far bottino pieno contro le due squadre che presumibilmente si incontreranno di nuovo ai play-out e cioè Novara e Varese; infine il Crotone, anche per i pitagorici i play-off sono a portata di mano, ma dovranno giocare sul campo del Palermo, squadra sì già promossa da tempo ma che cerca almeno un pareggio per stabilire il record di punti in Serie B.

Empoli FC v US Citta di Palermo - Serie B

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail