L'Equipe scambia L'Uruguay con il Paraguay. Lugano twitta: "E se vinciamo?"

Cantonata del prestigioso giornale francese

GERMANY JUSTICE SOCCER HOENESS

Capita di commettere errori e di non correggere refusi quando si scrive un pezzo, ma la cantonata presa dall'Equipe, uno dei quotidiani sportivi più autorevoli in Francia, ha fatto storcere il naso all'Uruguay. In un inserto dedicato alla Coppa del Mondo l'ignoto redattore ha inserito una cartina geografica farlocca in cui l'Uruguay è posizionato al centro del Sudamerica (al posto del Paraguay) e non sulla costa atlantica del Sud. Un errore madornale che non poteva passare inosservato, soprattutto nel paese sudamericano. Diego Lugano (anche un cognome del genere potrebbe confondere qualcuno dell'Equipe...), capitano dell'Uruguay, ha postato su Twitter l'immagine della pagina incriminata e una frase: "Sapranno dove si trova l'Uruguay se vinciamo la coppa del mondo 2014?".


Sulla stampa uruguaiana non sono mancate le reazioni piccate all'abbaglio del giornale francese. Qualcuno prende di mira i transalpini: "I francesi vincono i Mondiali soltanto se li organizzano, perché almeno sanno dove si gioca“. Sui social network alcuni utenti uruguaiani hanno postato mappe europee totalmente sconclusionate dove la Germania, la Francia, la Spagna e l'Inghilterra erano messe a casaccio. Lugano ha ricordato sempre su twitter che “Siamo molto orgogliosi della nostra storia, sappiamo da dove veniamo e per questo sappiamo cosa vogliamo. E senza che il passato diventi un peso, andiamo in Brasile con ottimismo. Nessuno ti può togliere un sogno“.

L'Uruguay giocherà contro l'Italia il 24 giugno (la terza ed ultima partita del Girone D). Lugano è fiducioso per quanto riguarda l'avventura al mondiale della sua nazionale:

"Emotivamente e psicologicamente mi sento bene. In nessun momento mi sento sotto pressione, in nessun momento mi sono sentito triste perché mai ho pensato che ci fosse l'eventualità di saltare la Coppa del Mondo dopo l'infortunio. Il pensiero non mi ha mai sfiorato. Mia moglie mi ha detto: "Non posso credere quanto forte tu sia", sapevo che ce l'avrei fatta".

  • shares
  • Mail