Mondiali Brasile 2014, Argentina: Carlos Tevez è stato "fatto fuori" da Leo Messi?

Mondiale 2014 | Il bianconero sta pagando le conseguenze di una lite con Messi?

Questa sera, il Mondiale 2014 prenderà finalmente il via ma le polemiche riguardanti le mancate convocazioni di alcuni calciatori stentano ad affievolirsi e, in molti casi, continuano addirittura anche dopo la fine dei campionati mondiali, soprattutto se l'esito dello stesso si rivela negativo.

Le discussioni di questo genere hanno accompagnato inevitabilmente anche la nostra nazionale ma con questo articolo vogliamo occuparci della decisione di Alejandro Sabella, commissario tecnico dell'Argentina, di fare a meno di Carlos Tevez, attaccante della Juventus.

Tevez, superfluo sottolinearlo, è il grande assente della selezione albiceleste e con i suoi 19 gol segnati nel corso dell'ultima stagione con la maglia bianconera, avrebbe avuto tranquillamente tutte le carte in regola per partecipare a quest'edizione dei mondiali.

In un'intervista rilasciata lo scorso aprile alla stampa argentina, Tevez dichiarò di non avere assolutamente l'ossessione della convocazione mondiale, facendo intendere ampiamente di aver messo ormai una pietra sopra alla questione.

Tevez, dinanzi ad alcune insinuazioni della stampa, inoltre, aggiunse che né Alejandro Sabella, né il campione Leo Messi hanno mai posto il loro veto aprioristico dinanzi ad una sua possibile convocazione per la spedizione brasiliana.

Eppure questa voce continua ancora a circolare.

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, entrata direttamente in contatto con una persona molto vicina alla federazione argentina, Tevez sarebbe stato fatto fuori da Messi e il resto del gruppo argentino avrebbe scelto di stare dalla parte del pluri-Pallone D'Oro.

Tutto sarebbe iniziato durante i campionati mondiali del 2010, precisamente in occasione dell'ultimo match giocato dagli argentini, il quarto di finale contro la Germania. La partita in questione terminò con una sonora batosta della Seleccion, frastornata dai tedeschi con ben quattro gol.

tevez messi

Tevez, entrato al sessantesimo minuto di quella partita, tentò di raddrizzare la situazione giocando egoisticamente e Messi non gradì affatto questo modo di fare del suo connazionale. Al termine della partita, ci sarebbe stato anche un duro confronto tra i due attaccanti che Messi, evidentemente, si sarebbe legato al dito.

Dopo l'ultima apparizione alla successiva Copa America del 2011, le porte della nazionale si sono chiuse definitivamente per Tevez.

Il numero 10 bianconero, però, continua a dire di avere uno splendido rapporto con Messi.

Verità o tentativo di rientrare nel giro della nazionale?

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail