Inter, ecco il piano Osvaldo: sostituirà Icardi?

L'Inter propone al Southampton il prestito con diritto di riscatto a 11 milioni per Pablo Daniel Osvaldo. Mourinho punta Icardi.

Mauro Icardi, dopo soli 12 mesi, potrebbe già lasciare l'Inter. Lo vuole Josè Mourinho, a cui sarebbe difficile dire di no. Ma per un argentino in partenza, c'è un italo-argentino in arrivo: Pablo Daniel Osvaldo. L'Inter fa sul serio per il giocatore del Southampton che da gennaio è stato in prestito alla Juventus.

Gli inglesi non hanno chiuso la porta ai nerazzurri. Anzi. Hanno accettato di sedersi intorno a un tavolo e di parlarne. Con tanto di cifre e formule. Ausilio ha proposto un prestito con diritto di riscatto fissato a 11 milioni di euro. Il che significherebbe, per il Southampton una minusvalenza piuttosto ampia (15 i milioni pagati alla Roma per prenderlo), ma è anche vero che un anno di ammortamento e la non esaltante stagione dell'attaccante hanno svalutato il prezzo del suo cartellino.

Insomma, si può fare. A Osvaldo, naturalmente, restare in Italia fa gola. E a Mazzarri averlo in squadra piacerebbe un sacco. Proprio WM avrebbe chiesto di puntare forte su di lui, pallino già ai tempi del Napoli. L'entourage dell'oriundo vorrebbe una cessione definitiva subito, ma l'Inter sta lavorando per convincere Osvaldo: ancora un anno di prestito, poi basta girare come un pacco di Paese in Paese.

Dicevamo di Icardi. La suggestione Chelsea c'è eccome. I Blues si stanno rifacendo in look: dopo Fabregas e Diego Costa, ora c'è l'idea che porta a Milano. Finora Thohir ha sempre detto che Maurito è incedibile, tranne che per offerte mostruose. E un club che ha soldi da spendere non dovrebbe fare fatica a presentare offerte del genere. Se davvero deciderà di affondare il colpo.

Osvaldo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: