Calciomercato Juventus: 20 milioni per Alexis Sanchez

La Juve offre 20 milioni di euro per Alexis Sanchez del Barcellona.

Dopo aver trovato l'accordo con l'entourage del giocatore, ora la Juventus prova a convincere il Barcellona. A Torino vogliono assolutamente l'attaccante esterno cileno Alexis Sanchez, il numero uno nella lista della spesa di Antonio Conte. Tramite l'agente, i campioni d'Italia hanno fatto pervenire ai catalani l'offerta che, sperano, sia quella giusta.

E' una via di mezzo tra la proposta (15 - 18 milioni) e la richiesta (25 milioni), ossia 20 milioni di euro in contanti. Così divisi: otto milioni subito, 12 tra un anno quando la Juve dovrebbe avere a disposizione gli introiti dello stadio. La Juve vuole fare presto per non vedersi impennare il prezzo (all'esordio mondiale, Sanchez ha già segnato e strappato applausi con la sua Nazionale).

Tra i concorrenti che possono infastidire la Signora c'è il Manchester United. Van Gaal, l'uomo che ha distrutto all'esordio in Brasile i campioni del mondo della Spagna, ha chiesto alla società di fare uno sforzo per convincere i blaugrana. Ma è soprattutto l'ex udinese a storcere il naso perché gli inglesi non disputeranno le Coppe europee l'anno prossimo.

E allora? E allora Juve e Barcellona devono mettersi d'accordo tra di loro. Cosa non facile. Anche se c'è sempre l'ipotesi Fernando Llorente da mettere sul piatto. Il nuovo allenatore del Barça, Luis Enrique, vuole una punta potente. E l'ariete basco sarebbe l'ideale. La Juve lo valuta 25 milioni di euro. Che possa esserci uno scambio?

Alexis Sanchez

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail