Russia-Corea del Sud 1-1 | Highlights Mondiali 2014 | Video Gol (Lee Keun-Ho, Kerzhakov)

La Nazionale di Capello pareggia all'esordio

Errori da una parte e dall'altra in Russia-Corea del Sud, partita giocata a Cuiabà e valida per il Gruppo H (qualche ora prima il Belgio aveva superato l'Algeria con il punteggio di 2-1 nell'altro match). Capello tiene in panchina Dzagoev, Kerzhakov e Denisov e alla fine deve affidarsi proprio a uno degli esclusi per riequilibrare una partita che si stava mettendo malissimo. La Corea del Sud ha mostrato la tipica velocità che da sempre la contraddistingue, ma a Son (uno dei suoi calciatori più rappresentativi) è mancato il piede caldo in un paio di occasioni.

Russia-Corea del Sud 1-1 | Foto Mondiali 2014


La partita - Nel primo tempo appena meglio la Corea, più spigliata rispetto agli avversari. Son ci prova, ma il suo destro è impreciso. Dall'altra parte si sonnecchia fino a quando Ignashevich impegna l'incerto Jung. Ma la Corea è più in palla. Ci prova Koo dal limite dell’area, la deviazione di Ignashevich spiazza Akinfeev, brivido per la Russia con il pallone di poco a lato. Son non è in serata e fallisce un altro tiro, si va al riposo sullo 0-0 e con la sensazione di aver visto due squadre non certo esaltanti.

Nella ripresa, in pochi minuti, la formazione europea non si scrolla di dosso tutte le insicurezze del primo tempo e la presa di Akinfeev comincia già a scricchiolare. La Corea ha ancora fiato e ci prova con un colpo di testa di Hong, la Russia con Kombarov. Al 23′ Akinfeev combina la frittata su un tiro dalla distanza non certo irresistibile di Lee Keun-Ho che non viene bloccato, pallone che si deposita in rete lentamente sotto gli occhi stupefatti di Capello. L'allenatore italiano fa entrare Denisov, Kerzhakov dopo aver inserito già Dzagoev.

Il pareggio della Russia nasce da un'azione di Eshchenko che serve Dzagoev, partito in posizione sospetta. Jung riesce a respingere il tiro del calciatore del Cska Mosca, ma il pallone arriva ancora sui piedi di Eshchenko che però non può controllare e allora ne approfitta Kerzhakov (in sospetto off side) che nell'azione flipper deposita in rete. La Corea, oltre alla stanchezza nel finale, accusa il colpo. La Russia prova a sferrare il colpo del ko: Dzagoev è il più fresco e serve Kokorin che però non trova compagni in area di rigore. La partita termina 1-1, ma la prestazione della Russia nel primo tempo indurrà sicuramente Capello a operare qualche cambio per il prosieguo del Girone.

RUSSIA-COREA DEL SUD 1-1 (0-0) | Tabellino


Russia (4-2-3-1): Akinfeev 4; Eshchenko 6, Ignashevich 6, Berezutskiy 6, Kombarov 6.5; Fayzulin 5.5, Glushakov 5 (27′ st Denisov 6); Samedov 6, Shatov 5.5 (14′ st Dzagoev 6.5), Zhirkov 5 (26′ st Kerzhakov 6.5); Kokorin 5. (Lodygin, Ryzikov, Granat, Kozlov, Schennikov, Semyonov, Ionov, Mogilevets, Kanunnikov). All.: Capello
Corea (4-2-3-1): Jung 6; Lee Y 5.5., Kim Y-G 6, Hong 6 (27′ st Hwang 6), Yun 6.5; Ki 6.5, Han 6; Lee C-Y 5.5, Koo 6, Son 6 (38′ Kim B-K sv); Park C-Y 6 (11′ st Lee K-H 6.5). (Kim S-G, Lee, Kim C-S, Kwak, Park J-H, Ha, Park J-W, Ji, Kim S-W). All.: Hong
Arbitro: Pitana (ARG)
Reti: 23′ st Lee K-H, 29′ st Kerzhakov
Ammoniti: Ki, Koo, Shatov e Son per gioco falloso
Recupero: 1′ e 4

Russia v Korea Republic: Group H - 2014 FIFA World Cup Brazil

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail