Suarez morde Chiellini (Video e Foto)

L'attaccante uruguaiano per la terza volta azzanna un avversario in campo. Ora si attende la prova tv per la squalifica

Brasile 2014 - Un morso di Suarez a Chiellini. Questo uno dei fatti di cronaca di un'orrenda partita, Italia-Uruguay, che gli azzurri – al netto degli orrori arbitrali – hanno meritato di perdere.

E' la terza volta che Suarez perde completamente il controllo in campo e morde un avversario.

La prima volta fu in Ajax - Psv Eindhoven: era il 20 novembre del 2010. Suarez, a gioco fermo, si avvicinava a Otman Bakkal e lo azzannava alla spalla sinistra. Fu squalificato per sette turni.

La seconda volta fu il turno di Ivanovic, durante un'azione, esattamente come oggi, in Italia-Uruguay, Suarez non ha resistito e ha voluto assaggiar la spalla sinistra di Giorgio Chiellini.

Chiellini mostra il morso di Suarez

A nulla sono valse le proteste del difensore azzurro che ha tentato in ogni modo di attirare l'attenzione dell'arbitro sul gesto dell'attaccante, un gesto antisportivo e da punirsi con il rosso direttto.

Chiellini si è disperato, ha mostrato più volte la spalla con i segni del morso, ma non è servito a nulla.

Non è servito a nulla nemmeno vedere Suarez a terra, toccarsi i denti dolente. Suarez morde Chiellini

A fine partita, il difensore azzurro e della Juventus non è stato leggero:

«Si parla dell'eliminazione dell'Italia. Ma la partita è stata condizionata dagli episodi. Ho preso un morso da Suarez netto, era da rosso. L'arbitro non ha detto nulla tutta la partita, era chiaro il suo indirizzo. Se c'è una squadra che meritava il passaggio del turno eravamo solo noi».

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: