Juventus: Barzagli potrebbe operarsi, ecco chi può sostituirlo

Andrea Barzagli potrebbe subire un intervento chirurgico per risolvere la tendinopatia. Ecco chi cerca la Juve per sostituirlo.

Andrea Barzagli potrebbe finire sotto i ferri a causa della tendinopatia che ne condiziona rendimento e presente ormai da diversi mesi. A Torino, la Juventus sottoporrà a diversi esami il difensore e, tra le ipotesi sul tavolo, non si esclude l'intervento chirurgico per risolvere definitivamente il problema al tendine. C'è anche la possibilità che si continui con una terapia conservativa.

Nel primo caso, naturalmente, Antonio Conte perderebbe per diverso tempo uno dei pilastri della difesa; nel secondo, il giocatore avrà comunque bisogno di periodo di riposo quando i bianconeri affronteranno impegni ravvicinati. Ecco perché i campioni d'Italia si stanno cautelando cercando un difensore centrale che possa giocare tranquillamente da titolare.

Sono diversi i nomi sul taccuino degli uomini mercato juventini. Il più caldo pare quello di Davide Astori, del Cagliari, che ha il contratto in scadenza nel 2015. Il giocatore piace a molti club, italiani e non. Il neo presidente sardo, Gulini, potrebbe essere ingolosito dall'asta. L'obiettivo non è dunque facile.

Ma ci sono anche altre piste che la Juve sta seguendo. C'è Andrea Ranocchia, ma l'Inter non sembra intenzionata a cedere il giocatore ai bianconeri. C'è il sampdoriano Skhodran Mustafi (seguito anche dal Milan. C'è infine, il 21enne colombiano del River Plate, Eder Balanta, valutato tra i 5 e i 6 milioni di euro. Matias Patanian, vice presidente della squadra argentina, a questo proposito ha fatto sapere:

"La Juve è su Balanta ed è pronta a fare uno sforzo per il nostro giocatore. Quando arriverà l'offerta giusta, ci siederemo intorno a un tavolo per far sì che la trattativa possa entrare nel vivo".

Andrea Barzagli

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail