Olanda-Messico 2-1 Video Gol | Mondiali 2014 | Dos Santos, Sneijder e Huntelaar

Olanda-Messico 2-1: il video dei gol

29 Giugno 2014 - Olanda brava e fortuna contro il Messico di Miguel Herrera, piacevolmente sorprendente anche nella partita che ha sancito la sua eliminazione dai mondiali. Prosegue la maledizione dei messicani, che per la sesta volta consecutiva hanno superato il girone eliminatorio per poi uscire agli ottavi. Oggi a Fortaleza i giocatori sono stati costretti a giocare con una temperatura asfissiante, superiore ai 35 gradi al fischio d'inizio. Il clima senz'altro più congeniale ai messicani, che infatti hanno preso fin da subito il pallino del gioco in mano.

L'Olanda è andata particolarmente in difficoltà quando Luis van Gaal è stato costretto a sostituire per infortunio il milanista de Jong, schermo davanti alla difesa, con Martins Indi, giocatore con qualità e passo decisivamente diversi. Le migliori occasioni per i messicani sono arrivate intorno al 15esimo, quando Herrera ha sfiorato il palo della porta olandese con un destro dal limite dell'area. Poco dopo Cillessen si è complicato la vita sbagliando un disimpegno, consentendo ancora ad Herrera di entrare in area di rigore prima di venire murato da un intervento al limite del regolamento di due difensori olandesi.

Il portiere orange si è riscattato alla mezzora, coprendo bene il primo palo della sua porta su un tentativo di Dos Santos da posizione defilata. Ad inizio ripresa Giovani Do Santos ha portato in vantaggio i suoi con un gran tiro di sinistro da circa 25 metri, che ha fatto scoppiare l'entusiasmo sugli spalti. Sarebbe potuto diventare 2-0 al 55esimo quando Peralta ha cercato il tiro a giro dal limite, sul quale Cillessen si è fatto trovare pronto in tuffo.

Netherlands v Mexico: Round of 16 - 2014 FIFA World Cup Brazil

Dopo questo momento di pausa, l'Olanda ha iniziato ad attaccare in modo continuo. Ochoa, anche con un pizzico di fortuna, è riuscito a respingere sul palo un piatto sotto misura di de Vrij sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Tre minuti più tardi Sneijder ci ha provato dal limite, venendo però disturbato in modo decisivo da Marquez in scivolata.

Ochoa si è ripetuto anche al 75esimo, quando ha chiuso lo specchio a Robben che era sfuggito a due difensori messicani. Sembrava fatta per il Messico, ma a due minuti dalla fine l'ex interista Sneijder ha segnato il gol del pareggio con un potente esterno destro sfruttando un corner ribattuto fuori area dalla difesa dei Tricolor. In pieno recupero Robben è entrato ancora in area di rigore palla al piede, subendo un fallo evitabile di capitan Marquez. Sul dischetto si è presentato l'ex milanista Huntelaar, entrato nella ripresa al posto di van Persie, che ha spiazzato Ochoa trascinando i suoi ai quarti.

Per il Messico è l'ennesima beffa, mentre per l'Olanda potrebbe essere la partita della svolta, quella che fa capire ai giocatori che potrebbe essere finalmente arrivato il momento degli orange in un campionato del mondo.

Olanda-Messico 2-1 | Mondiali 2014 | Le Foto

Olanda-Messico 2-1 | Mondiali 2014 | Le Foto

Olanda-Messico 2-1 | Mondiali 2014 | Le Foto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail