Mondiali 2014, la Colombia insiste: “Infortunio farsa di Neymar, è un complotto”

I colombiani avanzano una tesi complottistica: l’infortunio di Neymar una pantomima per distrarre l’attenzione dagli aiuti al Brasile

I colombiani non ci stanno e continuano a negare che sia stato il terzino del Napoli, Juan Camilo Zuniga a causare l’infortunio dell’attaccante Neymar, che questa sera salterà la semifinale contro la Germania. Da qualche ora circola una tesi “complottistica” secondo cui la federazione verdeoro avrebbe inscenato l’infortunio del loro migliore giocatore, per coprire una sorta di accordo esistente con la fifa e gli arbitri per vincere il Mondiale casalingo, molto osteggiato dalla popolazione per la forte crisi che attraversa il Paese sudamericano. Secondo questa teoria, supportata da immagini che stanno facendo il giro dei social network, l’infortunio di Neymar, che potrebbe essere clamorosamente in campo nella finalissima, sarebbe di lieve entità e avvenuto in seguito alla goffa caduta durante i festeggiamenti per il gol del vantaggio di Thiago Silva.

I medici sostengono che Neymar avrà bisogno di 45 giorni di riposo prima di poter tornare nuovamente a correre, ma c’è chi sostiene che la questione non sia alquanto chiara e che il centravanti del Barcellona potrebbe invece essere in campo all’atto finale della Coppa del Mondo casalinga. Perché i colombiani sono sicuri che il Brasile arriverà fino in fondo e vincerà la coppa, è tutto già deciso. A supportare la loro tesi, una pagina fan di tifosi “cafeteros”, sta facendo circolare delle immagini corredate da didascalie che dimostrerebbero il complotto.

nomasfifa

Neymar, sarebbe uscito a pochi minuti dal termine di Brasile-Colombia, non per la ginocchiata alla schiena di Zuniga. Nonostante le foto e i video che circolano da giorni e che mostrano un Neymar molto sofferente, si tratterebbe di una messinscena a tutti gli effetti. Zuniga avrebbe colpito l’attaccante verdeoro in un’altra zona della schiena e non nel punto esatto in cui è stato riscontrato l’infortunio. Questa pantomima, secondo i colombiani, sarebbe stata orchestrata alla perfezione per far passare in secondo piano gli aiuti che il Brasile avrebbe avuto (anche contro la Colombia) e avrà ancora per arrivare in fondo al Mondiale e vincerlo. Una tesi alquanto ardita, che potrebbe raccontarvi il tifoso colombiano di turno incontrato al bar dello sport. Sono i Mondiali, bellezza!

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →