Ritiro Inter: Mazzarri con i tifosi “Chi non salta rossonero è”

A Pinzolo, più di 8 mila tifosi seguono gli allenamenti dell’Inter. Poi il bagno di folla e Mazzarri salta al coro “Chi non salta rossonero è”.

Sono tutti carichi in casa Inter. Le voci di un mercato da grande, la voglia di risalire la classifica. La carica di Walter Mazzarri, a sua volta alimentata dal clima che si respira nel ritiro nerazzurro di Pinzolo. Davanti agli 8 mila tifosi, il tecnico si è lasciato andare parecchio:

“Vedere gli spalti pieni è stata un’emozione: i tifosi saranno sempre la componente in più per questa annata. Conteremo su di voi quando ci saranno momenti difficili. Io sono carico, molto carico”.

Pazienza se è metà luglio e gli interisti sognano spesso in questo periodo. Mazzarri pare comunque averli conquistati ed essere pronto a guidarli verso una stagione migliore della scorsa (non ci vuole molto, naturalmente). Dicevamo: tifo contagioso. Tanto che pure l’ex Napoli si mette a saltare insieme al pubblico al coro – hit del momento: “Chi non salta rossonero è”. Ah, salta pure lo staff. Tutto.

Ma c’è ancora spazio per parole e promesse:

“Cosa deve avere questa squadra? La grinta è la prima componente per emergere sugli altri: grinta e non mollare mai”.

E i tifosi ipnotizzati da cotante parole saltano, urlano. Gridano forte il nome dell’allenatore che, pochi mesi fa, pareva non averli conquistati. Le stranezze qui a Pinzolo, sono tante. La maglia numero 9 di Mauro Icardi è quella più venduta. E dire che l’attaccante l’anno passato non ha propriamente fatto la figura del bomber. Ma siamo a metà luglio, fa caldo, si vedono tanti gol. Mazzarri è rassicurante. Insomma, ci sono gli ingredienti giusti per saltare tutti insieme. Sperando che tra qualche mese non sia la panchina a saltare.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →