Juventus – Lucento 2-3, clamorosa sconfitta dei bianconeri in amichevole

La Juventus è stata sconfitta 3-2 in amichevole dai dilettanti del Lucento, formazione che milita nel campionato di Eccellenza

Clamoroso a Vinovo. E’ proprio il caso di dirlo. Nel primo test stagionale, a porte chiuse, la Juventus è stata sconfitta 3-2 dal Lucento, formazione dilettantistica torinese che milita nel campionato di Eccellenza.

Un tonfo decisamente inatteso e impronosticabile che rovina il debutto in panchina di Allegri, il cui arrivo ancora non è stata metabolizzato dalla tifoseria scioccata dall’addio improvviso di Conte. Nessun attenuante per i campioni d’Italia. Nonostante l’assenza dei Nazionali non ancora rientrati dopo il Mondiale, la Juventus ha schierato un undici titolare di buon livello con Storari in porta, Ogbonna in difesa, il rientrante Padoin in mediana e il tridente d’attacco formato da Giovinco e dalla coppia Tevez e Llorente . E’ stato proprio il bomber spagnolo, nel primo tempo, a ribaltare con una doppietta il vantaggio ospite. Nel quarto d’ora finale il sorpasso del Lucento con la rete decisiva siglata a cinque minuti dal termine.

Paradossalmente proprio il Lucento era in formazione rimaneggiata. Come si legge nel sito ufficiale della squadra, la società è dovuta ricorrere ad alcuni prestiti da altre compagini dilettantistiche della zona, dal momento che alcuni dei calciatori sono ancora in vacanza prima dell’inizio della preparazione estiva.

Un’impresa da tramandare ai posteri, insomma, che rappresenta anche una rivincita. Nel 2011, infatti, vi era già stata un’amichevole tra le due compagini nel ritiro di Bardonecchia. Era la prima Juve di Conte e i bianconeri si imposero 6-1 (Pirlo, tripletta Matri e doppietta Quagliarella) dopo lo svantaggio iniziale.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →