Southampton, come smantellare una squadra guadagnando una fortuna

Il direttore esecutivo Les Reed lavora giorno e notte per far sì che il diabolico piano messo a punto a inizio giugno possa apparire sensato agli occhi dei tifosi: costruire un Southampton di tutto rispetto in sei anni di colpi e intuizioni, quindi smantellarlo in un mese mettendo a bilancio la bellezza ci 120 milioni di euro, spicciolo più spicciolo meno. In Inghilterra se ne parla da giorni, ma l'ufficialità dello scambio di prestiti con l'Inter (Osvaldo in nerazzurro, Taider in biancorosso) ha acceso i riflettori sul club di proprietà dell'elvetica famiglia Liebherr anche qui da noi.

Salutato senza troppi complimenti mister Mauricio Pochettino passato al Tottenham, i Saints hanno deciso di affidare la panchina all'olandese Ronald Koeman, che si è subito portato con sé due giocatori dell'Eredivisie di tutto rispetto come il centrocampista Dusan Tadic preso dal Twente e Grazio Pellé dal Feyenoord, entrambi acquistati per circa 20 milioni di euro. Sogni di gloria per migliorare l'ottavo posto della stagione scorsa? Macché perché di lì a poco la squadra titolare è stata a dir poco saccheggiata dalle big di Premier.

Lovren, Lallana e Lambert sono finiti al Liverpool per 62 milioni di euro, Chambers all'Arsenal per 20 milioni e Shaw, classe '95, al Manchester United per la clamorosa cifra di 37,5 milioni, sempre di euro (una follia, come ha detto Mourinho, per un terzino così giovane). A questo punto altri protagonisti della passata stagione hanno chiesto la cessione ma sia Jay Rodriguez che Schneiderlin per il momento sono stati trattenuti (ma il mercato non è finito e potrebbero partire anche Fonte e Ramirez, ma a quel punto sarebbe guerriglia coi tifosi).

E sul campo come vanno le cose? Koeman riga dritto e allena quello che ha, si è detto soddisfatto dell'arrivo di Taider e di quello, sempre in prestito, del terzino Bertrand dal Chelsea, e fino ad ora nelle amichevoli di pre-campionato non ha fallito un colpo. L'obiettivo è arrivare al 17 agosto in perfetta forma per la prima di campionato: manco a dirlo il sorteggio ha portato in dote ai Saints il Liverpool dei tre ex, ad Anfield Road il risultato pare essere scontato ma ancora le trattative sono tutt'altro che finite. A Southampton si attende il grande colpo.

Swansea City v Southampton - Premier League

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail