Juventus - ALeague All Stars 3-2 | Highlights amichevole | Video gol

Juventus - A-League All Stars 3-2. Vittoria in extremis per la Juve di Massimiliano Allegri, che all’Anz Stadium di Sydney soffre oltre misura al cospetto di una selezione molto ben organizzata. È soprattutto la partita di Alessandro Del Piero, che per la prima volta dopo oltre 20 anni si trova a giocare contro i propri colori. Il recordman bianconero viene accolto dall’ovazione del pubblico e dalle due squadre, i suoi compagni per un giorno e i suoi ex colleghi di tante battaglie, che lo attendono in fila al centro del campo. Sorrisi, abbracci, ma dopo pochi secondi si inizia a fare sul serio.

La gara si rivela sin da subito molto impegnativa per la Juventus, di sicuro di più di quella giocata qualche giorno fa a Jakarta. Le ‘stelle’ australiane sono molto ben messe in campo e non hanno alcuna intenzione di concedere nulla ai più blasonati rivali. In vena di regali, invece, la difesa della Vecchia Signora: come contro gli indonesiani, una dormita dell’intero pacchetto arretrato spalanca le porte a Carrusca, che al 9’ trafigge un incolpevole Buffon. La Juve prova a scuotersi, ma Tevez e Llorente sembrano troppo soli in avanti. Al 24’ Del Piero ha una ghiotta occasione a pochi passi da Buffon, ma la palla finisce altissima. Al 31’ un regalo di Evra potrebbe costare caro ai bianconeri, ma Buffon dice no con una grande parata. Prima del riposo è Tevez a sfiorare il pareggio: al 41’ il palo gli nega la gioia del gol.

A-League All Stars v Juventus

Nella ripresa la Juve sale di tono e al 59’ trova il pareggio con il solito Llorente, che sfrutta di testa un cross di Evra. Al 64’ la standing ovation per Alex Del Piero, che lascia il campo con tutto il pubblico in piedi ad applaudirlo: la festa del Pinturicchio, però, continuerà a fine partita. Al 77’, intanto, Ogbonna si addormenta e le All Stars siglano con il neo-entrato Juric il gol del momentaneo 1-2. La girandola di cambi da una parte e dall’altra fa saltare un po’ gli schemi e all’88’ la Juve trova il pareggio con Paul Pogba. I minuti finali, però, vedono protagonista assoluto Simone Pepe: l’esterno romano, letteralmente scatenato, prima va vicino alla marcatura e infine trova un gran gol al 93’, chiudendo di fatto la partita.

La vittoria della Juventus sulle All Stars australiane nella seconda amichevole dello JuveTour 2014

La vittoria della Juventus sulle All Stars australiane nella seconda amichevole dello JuveTour 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail