Manchester United - Swansea 1-2 | Highlights Premier League | Video gol


Manchester United vs Swansea 1-2 I All Goals...di SkyTV1

Manchester United - Swansea 1-2. Peggio di così non poteva iniziare l’avventura in Premier League di Louis Van Gaal: i Red Devils sono stati battuti tra le mura amiche per 2-1 dallo Swansea, bestia nera anche lo scorso anno. Alla fine gioiscono i tifosi gallesi, con i sostenitori di casa che continuano a vedere i fantasmi di David Moyes. Nonostante il cambio di modulo, infatti, lo United non vince e non convince: alla fine il manager olandese è costretto a far saltare gli schemi tentando una sorta di arrembaggio all’arma bianca, con il belga Fellaini a fare da torre in attacco, senza però ottenere alcun risultato. La squadra è chiaramente incompleta e servono importanti interventi sul mercato.

Il Manchester si presenta in campo con il 3-4-1-2: Mata è il rifinitore dietro le punte Rooney ed Hernandez, ma passano solo pochi minuti e Van Gaal perde già Lingaard. Al suo posto entrerà il giovane belga Januzaj, che alternerà buoni spunti a momenti d’ombra. I padroni di casa si affacciano molto poco dalle parti di Fabianski, impegnato ad inizio gara da un’iniziativa di Jones. Al primo vero affondo lo Swansea passa in vantaggio: Dyer e Bony si destreggiano bene sulla destra e alla fine la palla arriva al centro dove il coreano Ki è lesto a battere De Gea con un piatto sinistro. L’Old Trafford è gelato e con il passare dei minuti scemano le ovazioni nei confronti di Van Gaal: si va al riposo con il punteggio di 0-1.

Manchester United v Swansea City - Premier League

Nella ripresa lo United torna in campo con il piglio giusto e dopo un’azione tambureggiante sulla destra è Rooney in rovesciata a mettere in rete da pochi passi. Il gol dell’1-1 illude però i padroni di casa che al 72’ vengono infilati nuovamente da Sigurdsson, che con un piattone batte un De Gea apparso non del tutto irresistibile. Nel finale il Manchester prova disordinatamente l’assalto che produce poco o nulla: c’è il tempo per recriminare per un calcio di rigore, che però l’arbitro non concede. Van Gaal, che ha discusso a lungo durante la gara con il vice Ryan Giggs, ha ancora molto da lavorare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail