Roma: Zanzi "Vogliamo migliorare il secondo posto..."

Italo Zanzi, ad della Roma, traccia le linee guida della nuova stagione: "Squadra fortissima, puntiamo a scudetto e ad affermarci in Europa. Benatia è un nostro giocatore, sul mercato siamo vigili fino alla fine"

La Roma punta allo scudetto. Decisamente. L'amministratore delegat Italo Zanzi, in un'intervista al Corriere dello Sport, non ha paura di usare quella parolina magica:

"Siamo stati protagonisti sul mercato e, fino al primo settembre, valuteremo sempre come e dove migliorare il nostro parco giocatori. Risponderemo presente in caso di grandi affari".

C'è da migliorare il secondo posto dell'anno scorso, del resto: "E' vero, vogliamo fare ancora meglio, essere più competitivi. E desideriamo anche affermarci in campo europeo". Le ambizioni passano anche dalle non cessioni:

"Tutti dicono che Benatia è stato già venduto, ma intanto è qui con noi. E continua a lavorare con grande professionalità. Si è sempre comportato in maniera corretta. Dispiace che circolino ancora certe voci sul suo conto. Yedlin ci piaceva, ma ha scelto il Tottenham".

Zanzi loda anche gli uomini che, materialmente, conducono la Roma durante la stagione:

"Abbiamo le persone giuste per gestire i campioni che fanno parte della nostra rosa, da Sabatini a Garcia. Loro per noi sono il massimo e lavorano ogni giorno per fare vincere la Roma. Walter lavora benissimo, ha il supporto di tutti, dal presidente a me, a Baldissoni. Lui è il cardine della nostra organizzazione calcistica".

Infine, il progetto del nuovo stadio:

"E' stato creato un gruppo di lavoro dedicato. Sappiamo che non è un percorso semplice e che c'è bisogno di tempo. Ma abbiamo una strategia precisa e il lavoro che stiamo portando avanti va molto bene. Il nuovo stadio sarà una grossa opportunità per i tifosi, ma è anche un punto fermo per la società e ne trarrà vantaggio tutta la città. Il nostro progetto è molto chiaro, abbiamo lavorato molto bene con il Comune e con alcuni rappresentanti del governo. Anche Parnasi è un partner fantastico. Si leggono tante cose negative sulla realizzazione del nuovo stadio, ma noi restiamo molto fiduciosi. Lavoriamo tutti insieme. E siamo convinti di poter realizzare qualcosa di molto importante per la città".

Italo Zanzi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail