Conte, primi nomi per le convocazioni: nel preavviso c'è anche Pellè

La lista dei nomi "esteri" del nuovo commissario tecnico

Antonio Conte è già al lavoro e i primi mattoncini della nuova Italia si materializzano con un preavviso. Si tratta della lista di calciatori italiani che militano all'estero, allertati dall'ex tecnico juventino per le prossime convocazioni in Nazionale. Non è una lista vincolante, ma una normativa Fifa che esorta i ct a mandare un preavviso a dieci giorni dalle convocazioni, che saranno infatti diramate il 30 agosto. Un nome nuovo come Graziano Pellè, attaccante leccese appena approdato al Southampton dopo l'esperienza in Olanda, un possibile ritorno come quello di Domenico Criscito, ma anche Donati e Borini, figurano nella lista.

La Federcalcio, su indicazione del ct in vista per le convocazioni per l'amichevole con l'Olanda del 4 settembre e della prima partita di qualificazione all'Europeo a Oslo contro la Norvegia, il 9 settembre, ha inviato un preavviso a Immobile del Borussia Dortmund, Thiago Motta, Sirigu e Verratti del Paris SG, Donati del Bayer Leverkusen, Giaccherini del Sunderland, Pellè del Southampton, Criscito dello Zenit e Borini del Liverpool. In relazione alla trattativa tra Milan e Liverpool. Lo stesso avviso sarà inviato a Balotelli: l'attaccante firmerà un contratto con il Liverpool tra qualche ora.

Continuano, intanto, le visite del ct nei campi dei vari club della Serie A. Dopo Napoli, Lazio e Roma è toccato alla Fiorentina ricevere Conte. Nei prossimi giorni continuerà il giro di visite ai vari club e dal 1° settembre inizierà il primo raduno in vista dell'amichevole con l'Olanda e della gara con la Norvegia, valida per le qualificazioni europee. Il tecnico salentino crede in Giuseppe Rossi:

“Sono qui per incontrarci e parlare con Montella, perché siamo molto interessati a Rossi. E’ nostra intenzione trovare insieme a lui una tempistica giusta per l’utilizzo del giocatore. Mi fido di Montella, aspetto che sia lui a spiegare quali sono le condizioni di Rossi, ripeto, siamo molto interessati a questo giocatore”.

Conte ha messo piede per la prima volta da ct a Coverciano. Ha incontrato i tecnici delle Nazionali giovanili e ha ascoltato la relazione di Maurizio Viscidi, vice coordinatore delle rappresentative giovanili azzurre, sull’organizzazione del Club Italia. Poi ha presentato parte del proprio staff, come Angelo Alessio, Massimo Carrera, i preparatori atletici Paolo Bertelli e Costantino Coratti, Mauro Sandreani e Gianluca Conte.

Swindon Town v Southampton - Pre-Season Friendly

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail