Juventus, addio al colore giallo: dalla prossima settimana, nomi e numeri più visibili

La novità è stata annunciata durante il Trofeo Tim.

Mai come in questa stagione, le maglie hanno fatto infuriare i tifosi dei top club italiani: il Milan ha le strisce rossonere più eccentriche della propria storia, l'Inter gioca con una maglia praticamente nera e la Juventus, che all'apparenza aveva presentato un casacca "normale" e in linea con le maglie delle ultime stagioni, infine, ha fatto arrabbiare i tifosi con il ritorno dell'odiato colore giallo per quanto riguarda i nomi e i numeri.

Il giallo fu introdotto con l'arrivo della Nike, sponsor tecnico del club bianconero dal 2003, che si congederà al termine di questa stagione (la Juventus, infatti, passerà all'Adidas).

Nonostante il giallo abbia accompagnato le maglie della Juventus per un numero considerevole di anni (dal 2003 al 2012 esclusa la stagione 2007-08 durante la quale i nomi e i numeri furono rossi), questa decisione non è mai stata digerita del tutto dai tifosi bianconeri e anche i telecronisti televisivi hanno spesso manifestato il loro disappunto a causa della scarsa visibilità.

Dalla stagione 2012-13, ci fu il ritorno dei numeri di colore bianco su sfondo nero, accolto con entusiasmo dai tifosi bianconeri. Quest'estate, al momento della presentazione della nuova casacca, molto simile a quella dell'anno scorso (anch'essa con nomi e numeri bianchi), la peculiarità più evidente, però, è stata lo sfondo bianco che lasciava presagire a nomi e numeri di colore nero.

juve giallo

Quando la nuova Juventus è scesa in campo per le consuete amichevoli estive, i supporters della Signora hanno avuto l'amara sorpresa: il ritorno dei nomi e numeri gialli, per la prima volta su sfondo bianco.

Si tratta, senza girarci intorno, di una scelta cromatica scellerata che ha fatto infuriare tutti: tifosi, telecronisti e anche l'Uefa che ha subito chiesto una modifica.

Come annunciato da Pierluigi Pardo, telecronista del Trofeo Tim, al momento in onda su Canale 5, la richiesta sarà accontentata: in Serie A e in Champions League, la Juventus avrà nomi e numeri "più visibili".

La Stilscreen, società che si occupa della stampa dei nomi e dei numeri (la colpa non dovrebbe essere della Nike) sceglierà il colore nero?

O il giallo resterà in un modo o nell'altro?

Vedremo...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: