Milan: il 15enne Akuetteh urtato da un treno, è gravissimo

L’attaccante ghanese Isaac Akuetteh, prodotto del vivaio del Milan, è gravissimo dopo essere stato urtato ieri pomeriggio da un treno.

La bella vittoria contro la Lazio è stata rovinata, in casa Milan dalle notizie che arrivano dalla cronaca nera. Isaac Akuetteh, attaccante ghanese di 15 anni che fa parte delle giovanili rossonere e che da pochi mesi è in prestito al Varese, è rimasto vittima infatti di un bruttissimo incidente e attualmente lotta per sopravvivere. Cuffie alle orecchie, pare che ieri pomeriggio stesse camminando nei pressi dei binari della ferrovia della stazione di Cadorago, in provincia di Como, quando è stato urtato un treno in movimento.

Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Soccorso immediatamente, è stato trasportato d’urgenza in ospedale, in codice rosso. L’incidente ha causato l’interruzione del traffico sulla linea Milano – Como per diverse ore. Sul sito ufficiale del Milan è comparso un comunicato:

“Oggi Isaac Akuetteh, giovane attaccante quindicenne cresciuto nel Settore giovanile rossonero, è rimasto vittima di un grave incidente e sta lottando per la vita. Isaac, tutto il Milan ti è vicino e tifa per il tuo gol più bello, non mollare!”.

Sull’incidente stanno investigando i carabinieri di Cantù. Ma pare che la dinamica dell’accaduto non lasci dubbi: il convoglio non ha visto il ragazzo che camminava troppo vicino al binario e che, a causa della musica nelle orecchie, non ha sentito né l’annuncio dell’altoparlante, né successivamente l’arrivo del treno, che lo ha investito in pieno.