Manchester United: Van Gaal vieta i telefonini ai giocatori

I calciatori del Manchester United dovranno consegnare i propri cellulari la sera prima di ogni partita: i trasgressori saranno puniti pesantemente

Complici i risultati negativi di questo inizio di stagione, Louis Van Gaal, manager olandese del Manchester United, è costretto a diventare sempre più inflessibile con i propri calciatori. Fin qui, i Red Devils hanno giocato quattro gare, tre di campionato e una di Coppa di Lega: due sconfitte, due pareggi e l’esclusione dalla Capital One Cup sono un bottino troppo magro per un club di questo calibro e che nel mercato estivo ha investito qualcosa come 200 milioni di euro. Normale, su queste basi, che il già duro codice comportamentale instaurato dall’olandese, sia inasprito in corso d’opera: l’ultima norma riguarda l’obbligo di consegnare alla società i telefonini nelle ore precedenti alle gare ufficiali.

La notizia è riportata oggi dal ‘Daily Mail’, che specifica come i tesserati del Manchester United non potranno più usare i propri smartphone prima delle partite, anzi saranno costretti a consegnarli ad un dirigente appositamente delegato, già la sera prima del match. Inoltre, la mattina in cui si disputa una gara, è assolutamente proibito arrivare in ritardo, pena l’esclusione dalla formazione e la relegazione in tribuna. Per far rispettare il nuovo regolamento, la società dei Red Devils ha già previsto un sistema di telecamere a circuito chiuso presso il centro sportivo costato 500 mila sterline e che avrà lo scopo di individuare i trasgressori.

In definitiva, sembra che il Manchester United abbia dichiarato guerra alla tecnologia. Il divieto di utilizzo dei telefonini, giunge infatti a poche settimane dalla decisione di vietare l’introduzione di tablet all’interno dell’Old Trafford. Quando i Red Devils giocano in casa, i suoi sostenitori non possono effettuare riprese all’interno dell’impianto tramite i propri gioielli tecnologici, nemmeno nelle partite amichevoli. L’obiettivo è quello di vietare la diffusione di massa dei video pirata tramite i social network. Anche se quelli si possono fare tranquillamente anche con un telefonino…