La Juve pensa a Mata per Gennaio, il Manchester United chiede 30 milioni

Marotta e Paratici già a lavoro per rinforzare la rosa bianconera, piace lo spagnolo dei Red Devils.

L’ultima sessione di mercato della Juventus si è chiusa senza nessun colpo ad effetto, negli ultimi giorni non è arrivato nessuno alla corte di Allegri, nonostante si scrivesse un po’ ovunque della necessità di un altro attaccante e di un difensore. Ma gli uomini mercato dei bianconeri non smettono mai di lavorare e stanno già pensando alle trattative da intavolare in vista della finestra invernale. Una strategia che ha dato i suoi frutti in passato, Marotta preferisce muoversi in anticipo e lontano dal clamore mediatico per riuscire a piazzare i suoi colpi migliori. Il nome nuovo associato ai colori della Vecchia Signora è quello di Juan Mata, giocatore che sembra essersi smarrito dopo il suo approdo al Manchester United.

Appena nove mesi fa Moyes lo aveva voluto a tutti i costi portare all’Old Trafford, per riuscirci aveva pagato ben 45 milioni di euro al Chelsea. I suoi primi mesi a Manchester sono stati però tutt’altro che esaltanti, lo spagnolo non si è riuscito quasi mai ad esprimere ai livelli dello Stamford Bridge, complice forse anche disastrosa stagione dello United conclusasi con la clamorosa esclusione dalle coppe. Non sono andate meglio queste prime settimane, il trequartista non riesce ad entrare nelle grazie di Van Gaal e l’arrivo di due pezzi da novanta come Di Maria e Falcao non renderanno certo semplice per lui la conquista di una maglia da titolare, in una stagione senza Europa e con la Coppa di Lega già persa. Alla luce di queste considerazioni il club potrebbe pensare di cederlo, ci sono però da fare i conti con il bilancio: dopo l’esborso di gennaio scorso non si può certo pensare si svenderlo.

A Manchester hanno le idee chiare, il cartellino dell’ex Valencia e Chelsea oggi vale almeno 30 milioni, cifra che potrebbe anche lievitare in caso di asta. Sulle sue tracce oltre alla Juventus ci sono anche Atletico Madrid e lo stesso Valencia, che lo riabbraccerebbe volentieri. A Torino non possono permettersi un simile investimento, per questo si sta lavorando per ottenere il giocatore in prestito oneroso già a gennaio, facendo leva sul suo scarso utilizzo, per poi procedere al riscatto a fine stagione. L’ipotesi chiaramente non esalta i Red Devils che darebbero precedenza ad un altro club capace di pagare tutto e subito, ma alla fine potrebbero anche accettare l’offerta juventina. Il tempo per trovare un’intesa c’è, piuttosto resta qualche perplessità sulla reale utilità del ventiseienne, ma il progetto tattico bianconero con Allegri è ancora tutto da scoprire e ogni considerazione in tal senso sarebbe prematura e avventata.

I Video di Blogo

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →