Italia-Cipro 7-1 Video Gol | Highlights Europei Under 21 | Azzurrini qualificati ai playoff

Italia-Cipro 7-1, l’Under 21 accede ai playoff degli Europei 2015. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per Gigi Di Biagio e suoi ragazzi, che staccano il biglietto per la rassegna continentale che si terrà l’anno prossimo in Repubblica Ceca. A Castel di Sangro, nell’ultima gara valida per il Gruppo 9, gli ‘azzurrini’ hanno battuto i pari età di Cipro con un sonoro 7-1. Con questa vittoria, l’Italia scavalca il Belgio e si porta in vetta alla classifica del girone con 18 punti, davanti al Belgio. Ora non resta che attendere il sorteggio, che dirà quali saranno gli avversari che gli uomini di Di Biagio dovranno affrontare ai playoff. Ancora una volta, però, gli azzurrini partono male facendosi infilzare dai modesti ciprioti, prima di iniziare a fare sul serio.

Dopo aver battuto la Serbia in rimonta per 3-2, Berardi e compagni si presentano in campo con una formazione molto offensiva: oltre al numero 10 del Sassuolo, Di Biagio schiera anche Bernardeschi e Battocchio dietro Belotti. Il divario tecnico tra le due squadre è evidente sin da subito, ma al 29’ arriva la doccia fredda con Sotiriou che di testa trafigge Bardi. Ancora una volta gli Under 21 azzurri prendono gol su una palla alta, uno dei talloni d’achille della compagine di Di Biagio. Per fortuna la reazione è immediata e prima di andare al riposo, arrivano le reti del viola Bernardeschi e l’autogol di Panayiotou su cross di Zappacosta. Situazione ribaltata, 2-1 all’intervallo.

Rugani-Irlanda-Italia

Nel secondo tempo è un monologo azzurro: alla lunga, i ciprioti già sotto tecnicamente, calano fisicamente e non possono che cadere in balia dell’Italia. Al 56’ è Sturaro a siglare la rete del 3-1 con un tiro da fuori deviato da un difensore. Al 62’ azzurrini ancora in gol con Belotti, poi Di Biagio effettua i cambi, che si riveleranno molto azzeccati. Dezi sigla il 5-1 al 70’ su cross di Bernardeschi, poi al 76’ è la volta di Longo per il 6-1. A 10’ minuti dalla fine il gol del definitivo 7-1 è siglato dal difensore Rugani, in comproprietà tra Juve e Empoli. Non può che essere soddisfatto, al termine della gara, il CT Gigi Di Biagio:

"I ragazzi hanno compiuto una piccola impresa, sono stati fantastici fin dal primo giorno. Voglio dedicare questo passaggio a Sacchi e Albertini che mi hanno voluto qui. Ci piace complicarci la vita - prosegue a ‘RaiSport’ - , alla prima disattenzione prendiamo gol. Bene la reazione ma dobbiamo migliorare e provare a passare in vantaggio. Il top deve essere il nostro obiettivo, quando affronteremo grandi squadre servirà qualcosa in più".

ITALIA-CIPRO 7-1 | Il tabellino

ITALIA (4-2-3-1) Bardi; Zappacosta, Bianchetti, Rugani, Sabelli; Sturaro, Viviani (dal 30’ s.t. Crisetig); Berardi (dal 15’ s.t. Dezi), Bernardeschi, Battocchio; Belotti (dal 19’ s.t. Longo). (Leali, Antei, Biraghi, Baselli). C.T. Di Biagio.

CIPRO (4-3-3) Mytidis; Moulazimis (dal 21’ p.t. Panayiotou), Christofides, Ioannou, Efthimiou; P. Theodorou (dal 15’ s.t. Poutziouris), Froxylias, Kyprianou; Sotiriou, Z. Theodorou, Roushias. (Panayi, Kousoulos, Themistocleous, Kosmas, Demetriou). C.T. Hadjiloukas.

ARBITRO Amhof (Svizzera)

MARCATORI Sotiriou (C) al 29’, Bernardeschi (I) al 42’, autogol di Panayiotou (C) al 47’ p.t.; Sturaro (I) all’11’, Belotti (I) al 16’, Dezi (I) al 25’, Longo (I) al 31’, Rugani (I) al 35’ s.t.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail