Empoli – Roma 0-1 | Diretta Serie A | Risultato finale: vincono i giallorossi, decisivo l’autogol di Sepe

La cronaca in tempo reale dell’anticipo del Castellani tra Empoli e Roma, aggiornamenti live a partire dalle 18.

Empoli – Roma | Formazioni ufficiali

Ore 17:25 – Ecco le formazioni ufficiali della partita che comincerà fra poco più di mezz’ora. Rivoluzione in casa Roma con Garcia che cambia tanto rispetto alla prima giornata, torna Maicon tra i titolari scelto al posto di Torosidis. Cambia tutto l’attacco: fuori Totti, Iturbe e Gervinho, al loro posto partiranno Ljajic, Destro e Florenzi. Sarri conferma le previsioni della vigilia, Tavano e Mchedlidze guideranno l’attacco empolese.

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Tonelli, Rugani, Hysaj; Valdifiori, Moro, Guarente; Vecino; Tavano, Mchedlidze.
A disposizione: Bassi, Zielinski, Perticone, Barba, Mario Rui, Bianchetti, Aguirre, Croce, Verdi, Signorelli, Laxalt, Pucciarelli, Rovini.
Allenatore: Sarri.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Maccarone.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Stori, Cole; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Ljajic, Destro, Florenzi.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Holebas, Torosidis, Castan, Yanga Mbiwa, Emanuelson, Keita, Gervinho, Iturbe, Boriello, Totti.
Allenatore: Garcia.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Balzaretti, Strootman.

Empoli – Roma | Come vederla in tv e streaming

L’anticipo della seconda giornata del Castellani inizierà alle 18, la partita sarà disponibile come sempre su Sky e Mediaset Premium. Gli abbonati al satellite devono collegarsi ai canali Super Calcio HD e Calcio 1 HD (205 e 251), la telecronaca sarà a cura di Riccardo Gentile affiancato da Luca Marchegiani, a bordo campo ci saranno Paolo Assogna e Angelo Mangiante. Chi invece sceglie il digitale terrestre deve andare sui canali Calcio e Calcio HD (370 e 380), il racconto della partita sarà di Roberto Ciarapica in compagnia di Antonio Di Gennaro, gli interventi dal terreno di gioco saranno invece di Marco Cherubini, i tifosi giallorossi possono scegliere la telecronaca di Carlo Zampa. La diretta sarà disponibile anche in streaming, chi vuole seguirla con smartphon, tablet e computer deve quindi scegliere le applicazioni dedicate Sky Go e Premium Play.

Empoli – Roma | La presentazione della partita

13 settembre 2014 – Torna il campionato dopo la sosta per gli impegni della nazionale di Antonio Conte e il primo appuntamento è subito molto ghiotto, al Castellani scende in campo la Roma di Garcia per sfidare l’Empoli di Sarri reduce da una sconfitta alla prima giornata contro l’Udinese. Continua la sfida a distanza tra i giallorossi e i campioni d’Italia, in Toscana la squadra della capitale non può sbagliare e scenderà in campo per conquistare i tre punti. L’allenatore francese ha raccomandato la massima concentrazione in conferenza stampa, mercoledì prossimo la sua squadra esordirà in Champions League contro il CSKA Mosca ma oggi bisogna solo pensare a questa trasferta storicamente insidiosa, contro una squadra neopromossa che vorrà sicuramente mettersi in mostra.

Garcia dice di non pensare all’impegno europeo ma inevitabilmente deve pensare a un po’ di turn over e così molto probabilmente deciderà di concedere un po’ di riposo a Totti (il numero 10 non ha un buon ricordo dell’Empoli, nel 2006 infatti un fallo di Vanigli gli procurò la frattura del perone che mise a rischio la sua partecipazione ai mondiali). Al centro dell’attacco dal primo minuto ci sarà Destro, sarà regolarmente in campo Gervinho nonostante sia tornato in Italia soltanto giovedì, a completare il tridente offensivo ci sarà Florenzi. Il centrocampo sarà composto dagli uomini migliori, nessun calcolo dunque con De Rossi in mezzo e Nainggolan e Pjanic ai suoi lati. In difesa torna Castan che si piazzerà al centro della difesa accanto al nuovo acquisto Manolas, confermati entrambi i terzini con Torosidis sull’out di destra e Cole sul versante mancino, in porta come sempre De Sanctis.

Quasi nessun problema di formazione per Sarri che deve fare a meno solo di Maccarone, l’attaccante è reduce da qualche problema fisico che lo ha portato ad allenarsi a parte in settimana, si pensa di non rischiarlo per paure di eventuali ricadute. Dovranno quindi occuparsi dal fronte offensivo Tavano e Mchedlidze tornato in ottime condizioni dagli impegni con la sua nazionale, dietro le due punti agirà da trequartista Verdi. Davanti a Sepe ci sarà una classica linea a quattro con Laurini e Hysaj sulle fasce e Tonelli e Rugani centrali. I tre di centrocampo saranno invece Vecino, Valdifiori e Croce. Solo panchina per gli ultimi due arrivati Zielinski e Perticone.

Empoli – Roma | Probabili formazioni

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Tonelli, Rugani, Hysaj;Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Tavano, Mchedlidze.
A disposizione: Pugliesi, Bassi, Barba, Mario Rui, Bianchetti, PErticone, Moro, Signorelli, Laxalt, Pucciarelli, Zielinski, Rovini.
Allenatore: Sarri.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Maccarone.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Castan, Cole; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Florenzi, Destro, Gervinho.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Yanga-Mbiwa, Astori, Maicon, Holebas, Keita, Uçan, Paredes, Iturbe, Ljajic, Totti.
Allenatore: Garcia.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Balzaretti, Strootman.

Empoli – Roma | I precedenti

Sono nove i precedenti al Castellani tra queste due squadre, come le partecipazioni dei toscani in Serie A. Il campo empolese per i giallorossi è tradizionalmente ostico, la vittoria infatti manca dalla stagione 2002/2003 quando a decidere fu Francesco Totti con un rigore e con un cucchiaio dei suoi. L’ultima sfida risale alla stagione 2007/2008 e terminò con un pareggio per 2-2 ai gol di Giuly e Brighi risposero Vannucchi e Giovinco in pieno recupero. Le due precedenti sfide erano state vinte dall’Empoli per 1-0, curiosamente invece la Roma ha vinto altre tre volte, la prima nel 1986/1987, sempre per 3-1. Il bilancio complessivo parla dunque di tre vittorie per i padroni di casa, due pareggi e quattro successi per i capitolini.

I Video di Calcioblog