Juventus-Malmoe 2-0 | Highlights Champions League 2014/2015 – Video gol (doppietta Tevez)

L’Apache segna una doppietta e lancia la Juve

di antonio

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x2637us” frameborder=”0″]

La Juventus vince la prima sfida della Champions League 2014/2015 grazie ad una doppietta di Carlos Tevez che dopo cinque anni si sblocca nel torno continentale più importante. Non è stata una partita semplicissima per i bianconeri che si sono trovati di fronte una squadra guardinga e attenta, arrivata a Torino per strappare il punto nella speranza di sfruttare qualche contropiede. La squadra di Allegri è riuscita a sbloccare il risultato nella ripresa, quando l’attenzione degli svedesi è calata inesorabilmente. L’Apache si è ripetuto con una splendida punizione dal limite prima del 90′, un gol che suggella la sua grande prestazione (migliore in campo insieme a Lichtsteiner).
[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x2639zy” frameborder=”0″]
La partita – La Juventus fatica a trovare varchi nei primi minuti di gioco e al 19′ rischia di subire il gol: Eriksson calcia a pochi metri da Buffon, che devia il pallone in calcio d’angolo. Poco dopo rispondono i bianconeri con Asamoah, ma il colpo di testa del ghanese termina alto sopra la traversa. L’ex Udinese ci prova più volte da fuori area, ma difetta in precisione. Al 31′ buona combinazione tra Pogba e Lichtsteiner, lo svizzero mette in mezzo per Tevez che non riesce a controllare un pallone difficile.

Al 34′ Llorente si gira in area e calcia di destro, pallone deviato in angolo da Halsti. Al 44′ grande occasione per la Juventus! Lichtsteiner solo davanti ad Olsen, ma in posizione decentrata, cerca il passaggio per Asamoah, ma il pallone è troppo lungo. Poi punizione di Bonucci, respinta della barriera, poi ancora un tiro del difensore juventino, pallone bloccato da Olsen.

Juventus-Malmoe 2-0 (doppietta di Tevez) – Foto

Nella ripresa, dopo sei minuti, Lichtsteiner vede in mezzo i compagni ed effettua un passaggio rasoterra e fin troppo debole, pallone spazzato via miracolosamente dagli svedesi. Al 59′ arriva il gol della Juventus: combinazione tra Tevez e Asamoah che di tacco gli restituisce il pallone, interno destro preciso per l’1-0, l’Apache torna al gol in Champions League. Due minuti dopo gol annullato a Llorente per fuorigioco di Lichtsteiner (da rivedere, questione di centimetri). Al 78′ al tra occasione per la Juventus: cross basso di Evra, Llorente e Pogba non ci arrivano per un soffio davanti alla porta.

Al 73′ Lichtsteiner crossa per Llorente che di testa cerca l’angolino basso, Olsen respinge, poi pallone ancora sui piedi dello spagnolo che non trova la porta. All’89’ punizione a giro di Tevez, pallone che si insacca nell’angolo opposto, 2-0. Entra anche Morata nei minuti di recupero e lo spagnolo dimostra subito di non essere capitato a Torino per caso con una bella discesa che ubriaca i difensori svedesi.

Juventus-Malmoe 2-0 | Tabellino

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (45’+1′ st Romulo), Pogba, Marchisio, Asamoah, Evra; Llorente (40′ st Morata), Tevez (45’+1′ st Giovinco). A disp.: Storari, Ogbonna, Padoin, Coman. All.: Allegri

Malmoe (5-3-2): Olsen; Tinnerholm, Johansson, Halsti, Helander, Konate; Thelin (28′ st Kroon), Adu, Forsberg; Rosenberg (8′ st Mehmeti), Eriksson (36′ st Rakip). A disp.: Azinovic, Nazari, Hammar, Cibicki. All.: Hareide

Arbitro: Marciniak (Polonia)

Marcatori: 14′ st Tevez, 45′ st Tévez

Ammoniti: Konate, Eriksson, Helander (M)

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →