Atletico Madrid – Juventus 1-0 | Champions League | Risultato finale: gol di Arda Turan

Atletico Madrid – Juventus in diretta su CalcioBlog

19.00 – Atletico Madrid – Juventus, le formazioni – Secondo Sky, Caceres sarà titolare, mentre Ogbonna siederà in panchina. Dal primo minuto anche Evra e Llorente, con Asamoah e Morata pronti a subentrare. Tra qualche minuto saranno diffuse le formazioni ufficiali.

18.20 – Atletico Madrid – Juventus, ultime notizie – Poco più di due ore al calcio d’inizio di Atletico Madrid – Juventus. Si va verso il tutto esaurito al Vicente Calderon. Intanto è praticamente certo che la squadra di Allegri giocherà indossando la terza maglia di colore verde con bordature nere; si tratta del debutto assoluto in questa veste (col colore verde la Signora ha giocato già in passato, ma mai in Champions).

Per quanto concerne le formazioni, nella Juve permangono i dubbi tra Asamoah-Evra, Caceres-Ogbonna e Llorente-Morata. Nell’Atletico al posto di Gabi potrebbe giocare Mario Suarez. Per Cerci panchina.

Atletico Madrid – Juventus | Probabili formazioni

Atletico Madrid (4-2-3-1): Moyá; Juanfran, Miranda, Godin, Ansaldi; Mario Suarez, Tiago; Raul Garcia, Arda Turan, Koke; Mandzukic. All. Simeone.

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pogba, Evra; Tevez, Llorente. All. Allegri.

14.21 Sono stati comunicati i convocati di Simeone. C’è Cerci, out il capitano Gabi.

Atletico Madrid – Juventus | Convocati

Atletico Madrid: Moyá, Oblak, Godín, Siqueira, Ansaldi, Juanfran, Miranda, Giménez, Mario, Tiago, Koke, Raúl García, Arda Turan, Saúl, Cerci, Griezmann, Mandžuki? y Raúl Jiménez.

Juventus: Buffon, Chiellini, Caceres, Ogbonna, Pogba, Pepe, Marchisio, Morata, Tevez, Coman, Giovinco, Llorente, Bonucci, Padoin, Asamoah, Vidal, Lichtsteiner, Storari, Evra, Rubinho, Pereyra, Mattiello.

La Juventus apre una cinque giorni fondamentale per la sua stagione affrontando al Vicente Calderon l’Atletico Madrid, in attesa del big match contro la Roma di domenica prossima. Si tratta della gara valida per il secondo turno di andata del girone A di Champions League. CalcioBlog seguirà la partita in liveblogging, proponendo aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

La squadra di Allegri (che l’anno scorso fu esonerato dal Milan prima di affrontare negli ottavi di Champions l’Atletico) sfida la favorita del gruppo, che però si ritrova a zero punti dopo la sorprendente sconfitta all’esordio contro i greci dell’Olympiacos. Per questo motivo gli spagnoli sono obbligati a vincere contro la Juve, che invece è reduce dal comunque sofferto 2-0 rifilato al Malmoe due settimane fa.

Per la Signora, che domina il campionato ormai da più di due anni, si tratta dell’ennesima prova del nove: i bianconeri riusciranno a imporsi – o quantomeno a dimostrare solidità – anche in Europa? La risposta potrebbe arrivare alla fine della gara di stasera, nella quale la Juve affronta la squadra che l’anno scorso si è arresa soltanto in finale contro il Real Madrid, al quale però ha soffiato la Liga.

A proposito di Liga, la compagine guidata da Simeone occupa attualmente il secondo posto in classifica, a pari merito col Valencia (che affronterà sabato) e a due punti di distanza dal Barcellona, e domani scorsa ha facilmente superato 4-0 il Siviglia. Insomma, non è sbagliato asserire che per stasera i favori del pronostico sono tutti per l’Atletico, che potrà contare sulla solita carica dei propri tifosi.

Per quanto riguarda le formazioni, i colchoneros dovrebbero recuperare in extremis il capitano Gabi. In caso contrario resta da capire chi lo sostituirà a centrocampo al fianco dell’ex di turno Tiago. Peraltro se Gabi sarà convocato, l’ex granata Cerci, non sarà della partita, mentre in caso contrario – ha annunciato Simeone in conferenza stampa – figurerà tra i convocati. In porta fiducia a Moyá, che due settimane fa era stata sostituito da Oblak.

Per quanto concerne la Juve, le assenze sono dei soliti Barzagli e Pirlo, mentre Caceres è recuperato e potrebbe essere preferito a Ogbonna per completare il trio difensivo con Bonucci e Chiellini. Non ci sarà Romulo, che ieri mattina si è sottoposto ad un intervento chirurgico per ernia da sport bilaterale (entro un mese il ritorno in campo). Per il resto Allegri non dovrebbe riservare sorprese: solito ballottaggio Asamoah-Evra, mentre in avanti dovrebbe essere confermata la coppia costituita da Tevez e Llorente, con Morata pronto a subentrare a partita in corso.

Ad arbitrare sarà il tedesco Felix Brych, coadiuvato dagli assistenti Mark Borsch e Stefan Lupp, suoi connazionali. Si tratta di colui che ha diretto l’ultima finale di Europa league (giocata nello Juventus stadium) fra Siviglia e Benfica.

Atletico Madrid – Juventus | Precedenti

5 i precedenti ufficiali tra le due squadre, nessuno in Champions League. La Juve ha vinto in 4 occasioni, mentre l’Atletico si è imposto una sola volta. Tutti i precedenti risalgono agli anni ’60 e alla Coppa delle Fiere. L’ultima volta a Torino i bianconeri hanno superato gli avversari 3-1: era il 3 giugno 1965

I Video di Calcioblog