Moviola in campo: apertura di Blatter, ogni squadra potrà chiederla tre volte

Dopo il burrascoso Juventus-Roma, torna in auge la proposta di introdurre la tecnologia a supporto degli arbitri: primo sì della Fifa

Le polemiche seguite al big match della sesta giornata di Serie A tra Juventus e Roma, hanno riaperto il dibattito sull’introduzione della tecnologia nel calcio. Ieri, già il presidente federale, Carlo Tavecchio, si è detto disponibile all’introduzione della moviola in campo, almeno per i casi più eclatanti. Il numero uno della Figc ha detto chiaramente che si farà portavoce di questa crociata, che però dovrà trovare la benedizione del governo del calcio mondiale, ossia la Fifa. Stando a quanto scrive oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, Tavecchio pare abbia dato addirittura la disponibilità da parte della Serie A per effettuare i primi test con la moviola a bordo campo e nel caso i risultati fossero positivi, si andrebbe verso l’applicazione di massa.

Già durante i Mondiali di calcio di Brasile 2014 è stata sperimentata la tecnologia della ‘Goal Line’, che consente di stabilire se il pallone ha varcato o meno la linea di porta. Un primo passo che potrebbe essere semplicemente il preludio ad un utilizzo più massiccio, con una moviola a bordo campo che consenta di valutare meglio, a gara in corso, episodi dubbi su fuorigioco, calci di rigore ed espulsioni. Ovviamente, il tutto andrebbe regolamentato e stando alle prime indiscrezioni, la Fifa sarebbe orientata ad un sì purché si limiti l’uso a due, massimo tre, richieste per squadra durante l’arco di una partita. Joseph Blatter è disposto a fare un passo indietro rispetto alle sue iniziali posizioni, dunque, solo per gli episodi chiave.

FBL-FIFA-MIDDLE-EAST-BLATTER

Il numero uno del governo del calcio, infatti, ha sempre avversato l’uso massivo della tecnologia nel calcio, anche se autorizzando la goal line, ha già fatto notevoli passi avanti. La macchina è ora in moto e Blatter avrebbe già dato mandato ad un pool di esperti di studiare termini e modi di utilizzo della moviola in campo. Chiaramente, non si possono fare al momento previsioni in merito alla tempistica dell’introduzione, ma secondo la ‘rosea’ non ci vorrà molto. Possibile che la sperimentazione parta già dal prossimo campionato?