Rassegna stampa 5 novembre 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi i quotidiani sportivi

La Gazzetta dello Sport titola “Pogbang”, con riferimento al gol decisivo del francese, che ha sancito la rimonta della Juventus sull’Olympiacos: “Ma che paura”, visto che i bianconeri dopo il 2-1 dei greci erano praticamente fuori dalla Champions. L’errore di Vidal dal dischetto al 95′ può pesare sulla qualificazione. Nella spalla la carica di Garcia per la sfida della Roma a Monaco contro il Bayern. Quindi il passaggio agli ottavi del Real Madrid, grazie al gol di Benzema. Travolto il Galatasaray di Prandelli dal Borussia Dormund di Immobile. Centralmente la crisi del Milan, stasera impegnato nel Trofeo Berlusconi, straordinariamente in programma a novembre (contro il San Lorenzo). In chiusura la celebrazione di Dybala, re di Sicilia, e la multa a M’Vila, inizialmente introvabile dall’Inter.

Il Corriere dello Sport titola “Ruggito Juve” per raccontare la rabbiosa rimonta dei bianconeri in due minuti contro l’Olympiacos. Nel taglio alto l’intervista a Giulini, il patron del Cagliari, che parla anche del nuovo stadio. Nella spalla il cambio di modulo pensato da Garcia per la gara contro il Bayern. Centralmente il crollo del Galatasaray e il successo del Real Madrid sul Liverpool, orfano di Balotelli.

Tuttosport titola “San Pogba” per riassumere l’importanza del gol del francese nella rimonta lampo contro l’Olympiacos. I bianconeri ora sono al secondo posto in classifica insieme ai greci. Nel taglio alto le parole di Garcia alla vigilia di Bayern Monaco – Roma e il sogno del Torino di ingaggiare Pazzini e Ljajic: per farlo serve andare avanti in Europa. Nel taglio basso l’intervista a Okaka della Sampdoria, l’obiettivo Borini per l’Inter, le dichiarazioni di Honda e il recupero della Serie, con l’Entella che supera la Ternana.

I Video di Calcioblog