La Roma in Champions: si qualifica agli ottavi se…

Champions League. Ecco come la Roma può qualificarsi agli ottavi di finale

E’ caos nel Girone E di Champions League. Il pareggio raggiunto in extremis dal Cska Mosca e la contemporanea vittoria del Manchester City (3-2 con tripletta di Aguero) sul Bayern Monaco complicano il cammino della Roma verso la qualificazione agli ottavi.

Tra due settimane, all’ultima giornata, si affronteranno Roma-Manchester City all’Olimpico mentre il Cska Mosca è atteso, in trasferta, dal Bayern Monaco già qualificato e sicuro del primo posto. Tante le combinazioni di classifica possibili. Ecco cosa può accadere.

Roma qualificata gli ottavi di Champions League se…

– Batte il Manchester City con qualsiasi risultato
– Pareggia 0-0 con il City e il Cska perde con il Bayern Monaco
– Pareggia con qualsiasi risultato con il Manchester e il Cska fa altrettanto con il Bayern (in caso di arrivo a pari punti di tre squadre la Roma passerebbe in virtù della classifica avulsa a tre)

Roma eliminata dalla Champions se…

– Perde con il Manchester City
– Pareggia 0-0 con il Manchester e il CSKA Mosca vince contro il Bayern Monaco
– Pareggia con il City un risultato uguale o superiore all’1-1 (in virtù della differenza reti negli scontri diretti con il City) e il Cska perde con il Bayern.

Roma eliminata anche dall’Europa League se…

– Perde con il City e il Cska Mosca pareggia o vince con il Bayern
– Pareggia con il City con un risultato uguale o superiore all’1-1 e il Cska vince con il Bayern

Dunque si prospetta un autentico rompicapo. Per evitare calcoli e pericolosi incastri, la Roma deve dunque battere i campioni di Inghilterra, un risultato difficile ma comunque alla portata dei giallorossi che all’andata, nonostante l’1-1 finale, dominarono i Citizens all’Etihad in quella che è finora la migliore prestazione stagionale della squadra di Garcia.