Beckham: incidente dopo la partita di Brooklyn, illeso

David Beckham è stato coinvolto in un incidente stradale: tornava con il figlio Brooklyn da una partita di calcio giovanile

David Beckham è stato coinvolto in un incidente stradale, ma per fortuna se l’è cavata solo con un po’ di spavento. L’ex campione inglese, che ha vestito tra le altre le maglie di Manchester United, Real Madrid, Milan e PSG, era in macchina con il figlio Brooklyn, di ritorno dal centro sportivo dell’Arsenal dove il piccolo Beckham aveva appena terminato di giocare con i pari età. Nonostante la brutta botta, padre e figlio sono scesi dalla loro vettura evidentemente scossi ma illesi: dalle cronache britanniche, non risultano feriti né danni rilevanti ad altre cose.

Brooklyn Beckham, figlio del più celebre David, ha firmato di recente con l’Arsenal e proprio oggi è stato impegnato in una partita con la selezione Under 16 dei Gunners. Ad assistere alla partita da bordo campo, c’era l’ex ala del Manchester United e della nazionale inglese, regista del trasferimento del figlio alla corte del club londinese, nonostante gli facessero la corte diversi altri club britannici. Al termine della gara, Brooklyn è salito a bordo del bolide di papà, con cui ha ripreso la via di casa.

Durante il tragitto, per cause ancora non note, Beckham padre e figlio sono stati coinvolti in un incidente stradale dal quale sono fortunatamente usciti illesi, anche se la vettura è parsa sin da subito inutilizzabile. Dopo i rilievi del caso da parte della polizia, David Beckham e il figlio sono tornati a casa a bordo di un’altra vettura, raggiunta a piedi vicino il luogo dell’incidente. A rendere pubblica la notizia, un avversario di Brooklyn, un 16enne calciatore del Brighton, Archie Davis, che sul proprio profilo ufficiale Twitter ha scritto

“Ho appena visto David Beckham: sembra abbia avuto un incidente stradale e che si sia fatto male a una spalla”.

Una semplice ammaccatura per l’ex campione inglese, che non pare abbia avuto necessità di ricorrere alle cure dei sanitari.

I Video di Calcioblog