Calcioscommesse: sarà ascoltato anche Gattuso

Calcioscommesse: la Procura Federale ha stilato il calendario delle audizioni che prenderanno il via lunedì prossimo, il 18 tocca a Gattuso

Calcioscommesse, la Figc ha diramato l’elenco dei tesserati che saranno ascoltati in merito al filone cremonese a partire da lunedì prossimo. Il 18 dicembre toccherà tra gli altri a Gennaro Gattuso, ex centrocampista del Milan e attuale allenatore dell’Ofi Creta in Grecia. La posizione dell’ex calciatore calabrese, però, dovrebbe essere tranquilla, visto che lo scorso mese di settembre è già arrivata l’archiviazione da parte della Procura di Cremona. ‘Ringhio’, iscritto inizialmente nel registro degli indagati con le accuse truffa e frode sportiva, era stato sollevato ben presto da ogni addebito.

Accogliendo la richiesta di archiviazione del procuratore Roberto di Martino, il gip di Cremona, Guido Salvini, confermò a settembre che “non vi è alcun elemento che sostenga l’ipotesi di accordo” da parte di Gattuso nella manipolazione delle gare “né un suo coinvolgimento nella manipolazione di alcune partite del Milan”. Non basta, però, per evitargli di presentarsi davanti alla giustizia sportiva. Il pool del super-procuratore Stefano Palazzi, inizierà lunedì 15 ad ascoltare tutti coloro i quali sono stati indagati a vario titolo dalla Procura di Cremona, e per il giorno 18 dicembre è prevista la presenza tra gli altri di Gennaro Gattuso, Davide Bombardini, Nicola Mingazzini (ex Atalanta e Bologna ora alla Lucchese), Lorenzo D’Anna (tecnico giovali Chievo), Ermanno Pieroni e Salvatore Pipieri (ex dirigenti).

Secondo quanto si legge nei documenti ufficiali diramati dalla Procura della Figc, nelle altre date dovranno chiarire la propria posizione anche Federico Giunti (ex giocatore Milan), Leonardo Colucci (tecnico giovanili Bologna), Claudio Bellucci (tecnico giovanili Sampdoria) e Maurizio Ciaramitaro, calciatore del Trapani.

Ultime notizie su Calcioscommesse

Tutto su Calcioscommesse →