Rassegna stampa 13 dicembre 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono i giornali sportivi oggi, 13 dicembre 2014

La Gazzetta dello Sport in apertura della sua edizione odierna racconta la visita di 4 giorni di Arrigo Sacchi a Madrid, da Ancelotti, il suo allievo: “Carlo mi ha confessato che è sempre più teso, ma come i pokeristi non lo fa vedere”. Nella spalla le dichiarazioni di Silvio Berlusconi, sicuro della qualificazione in Champions League del suo Milan. Quindi la presentazione delle sfide tra Juventus e Sampdoria e Genoa e Roma. Quindi il probabile addio di Cassano dal Parma e il rischio esonero di Donadoni, con Zola e Ranieri pronti a sostituirlo. Nel taglio basso l’inchiesta sullo sport di confine a Tor Sapienza, tra calcio e i rom.

Il Corriere dello Sport titola “Cerci e Immobile, operazione rientro”: l’Inter è vicina all’ala dell’Atletico Madrid, il Milan al centravanti del Borussia Dortmund. Intanto la Roma va su Peres del Torino, mentre il fratello di Tevez spaventa la Juve: “Carlitos presto tornerà a giocare nel Boca”. Nel taglio alto le 20 vittorie consecutive del Real Madrid e gli anticipi della 15esima giornata di Serie A: nella Lazio titolare Klose, contro l’Atalanta. Nel taglio basso la Serie B: nell’anticipo il Perugia rimonta sul Pescara.

Tuttosport in apertura lancia l’intervista di Ciro Immobile, che sogna di affrontare la sua ex squadra Juventus negli ottavi di finale di Champions League. Nel taglio alto la svolta nel mercato del Torino: piace Cassano. Nella spalla la fiducia di Berlusconi nel Milan di Inzaghi, senza mele marce. Nel taglio basso l’idea di Thohir dell’ippodromo a San Siro. In chiusura il box dedicato agli anticipi della Serie A.