Schalke 04-Colonia: il vice di Di Matteo colpito da accendino [Video]

Brutto episodio in Bundesliga durante la gara dello Schalke di Di Matteo: il vice allenatore viene colpito in testa da un accendino

Schalke 04-Colonia: il vice allenatore colpito da un accendino. Intemperanze dei tifosi anche in Germania: dopo gli episodi in Spagna di qualche settimana fa e la replica al termine di Barcellona Paris Saint Germain, ieri si è assistito a scene di ordinaria follia durante la gara persa dallo Schalke 04 tra le mura amiche contro il Colonia. Si potrebbe quasi dire che crolla un mito, visto che il campionato tedesco viene sempre indicato come modello di correttezza ed esempio da seguire altrove.

Mentre era in corso di svolgimento la partita Schalke 04-Colonia allo stadio di Gelsenkirchen, dalla tribuna posta dietro le panchine partita un accendino in metallo che colpiva in testa Sven Hübscher, vice di Roberto Di Matteo, tecnico dei padroni di casa. L’allenatore in seconda riportava subito un taglio netto alla fronte, che richiedeva il rientro negli spogliatoi per la sutura e il blocco della copiosa fuoriuscita di sangue. Tutta la panchina dello Shalke si è subito resa conto del folle gesto e diversi elementi hanno cominciato ad inveire contro la tribuna.

Nonostante le richieste di indicare chi fosse stato il colpevole del lancio dell’accendino, non è stato possibile individuarlo, ma la dirigenza dello Schalke è convinta che si possa risalire all’autore della follia in breve tempo.

“Quello che è accaduto è inaccettabile – dichiara il general manager Horst Heldt – , speriamo che in breve tempo si possa individuare il responsabile di questo gesto”.

L’episodio è avvenuto all’89’ minuto e a parte i punti di sutura, le condizioni di Hübscher sono ottime. Il vice di Di Matteo tornerà sin da subito al lavoro, mentre la polizia tedesca ha già avviato le indagini per individuare il colpevole con la collaborazione della sicurezza dello stadio di Gelsenkirchen.