Juventus – Sampdoria 1-1 | Highlights Serie A | Video gol (Evra, Gabbiadini)

Il video con i gol e gli highlights del pareggio tra Juventus e Sampdoria: i gol sono di Evra e Gabbiadini.

La Sampdoria mette fine alla striscia di 25 vittorie consecutive casalinghe della Juventus, resta il record ma anche il rimpianto per i bianconeri che non sono riusciti a centrare la vittoria contro i blucerchiati. Il primo tempo della squadra di Allegri è sontuoso e il risultato di 1-0, maturato grazie al gol di Evra, sembra andare anche stretto alla Vecchia Signora. Nella ripresa però i padroni di casa vengono puniti alla prima distrazione, Gabbiadini, entrato nella ripresa, punisce Buffon con un sinistro chirurgico. Inutile l’assalto finale, nemmeno le sostituzione dell’allenatore juventino riescono a cambiare le sorti dell’incontro e ora la Roma può provare ad avvicinarsi.

La squadra di Allegri parte subito a testa bassa, riesce a sfondare con particolare facilità sulla destra, dove Regini non riesce ad arginare le discese di Lichtsteiner e Pereyra. I cross però mancano di precisione, Morata non riesce mai ad avere palloni facilmente giocabili, ma la Sampdoria vacilla. Il vantaggio è una conseguenza di questo inizio con il piede sull’acceleratore, lo realizza Evra di testa su calcio d’angolo battuto da Marchisio. È il primo gol in maglia bianconera per il francese ex Manchester United. I bianconeri vanno anche vicini al raddoppio poco dopo con un gran tiro di Marchisio che Romero manda in angolo, altrettanto sfortunato Pogba che non riesce a concludere al meglio, ostacolato forse in maniera fallosa da cacciatore.

Inizia la ripresa e Mihajlovic inserisce Gabbiadini al posto di un latitante Kristicic. La mossa si rivela azzeccata perché al 51′ proprio il neo entrato conclude con un sinistro a giro una ripartenza della Sampdoria che così pareggia alla prima vera occasione. La Juventus ci mette un po’ per organizzare una reazione degna di nota. Allegri inserisce Llorente e Coman al posto di Morata, poco incisivo, e Pereyra, impreciso sotto porta. La reazione produce qualche occasione in area Samp ma niente di realmente pericolosa, i blucerchiati reggono e quando partono in contropiede fanno paura.

Juventus – Sampdoria 1-1 | La fotogallery

Le migliori occasioni juventine capitano sulla testa di Vidal, il cileno però non è nel suo giorno migliore e spreca due colpi di testa da buona posizione. Entra anche Giovinco al posto di Tevez, anche lui poco brillante, ma il numero 12 non ha neanche il tempo di entrare in partita. Dopo tre minuti di recupero Doveri fischia la fine dell’incontro. Festeggia la Samp che conquista un punto importantissimo in casa della Juventus, per i bianconeri è il terzo pareggio consecutivo dopo quello con la Fiorentina in campionato e con l’Atletico Madrid in Champions League.

Juventus – Sampdoria 1-1 | Il tabellino

Marcatori: 12′ Evra (J); 5′ st Gabbiadini (S).

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Ogbonna, Evra; Vidal, Marchisio, Pogba; Pereyra (32′ st Coman); Tevez (42′ st Giovinco), Morata (26′ st Llorente).
A disposizione: Rubinho, Audero, Padoin, Mattiello, Pepe, Pirlo.
Allenatore: Allegri.

Sampdoria (4-3-1-2): Romero; Cacciatore, Gastaldello, Romagnoli, Regini; Rizzo, Palombo, Obiang (38′ st Duncan); Krsticic (1′ st Gabbiadini); Okaka (27′ st Bergessio), Eder.
A disposizione: Da Costa, Viviano, Fornasier, Mesbah, Marchionni, Soriano, Fedato, Djordjevic.
Allenatore: Mihajlovic.

Arbitro: Doveri.

Ammoniti: Regini, Romagnoli, Gabbiadini, Okaka, Romero (S); Vidal, Bonucci (J).