Rabona di Ronaldo: telecronista lo definisce “pagliaccio” | Video

Ronaldo prova a segnare di rabona in Real Madrid-Cruz Azul, il telecronista messicano lo chiama “pagliaccio” in diretta, poi si scusa

Il Real Madrid ha battuto il Cruz Azul con il punteggio di 4-0 e vola nella finale del Mondiale per club, dove affronterà presumibilmente il San Lorenzo, impegnato nell’altra semifinale contro Auckland City. È rimasto a secco, stranamente, Cristiano Ronaldo, una delle stelle della competizione che ha soppiantato la vecchia Coppa Intercontinentale, anche se il portoghese è andato comunque vicino alla marcatura. In un’occasione, addirittura, ha tentato una rabona al volo che se fosse entrata sarebbe stata di sicuro il gol dell’anno, uno dei più belli della storia.

Il tentativo, però, non è stato efficace: Ronaldo è sì riuscito a colpire la palla in rabona, ma debolmente. Il pallone è finito nelle mani del portiere del Cruz Azul, che ha poi avviato la ripartenza della propria squadra. Commentando in diretta la partita per Fox Sports messicana, il telecronista Raúl Orvañanos ha fatto riferimento alla rabona di Cristiano Ronaldo come il tentativo di un “payaso” (“pagliaccio”). “Poteva metterla dentro facile”, fa eco uno degli altri commentatori, “ma ha voluto fare il pagliaccio”, continua Orvañanos.

Un’osservazione che non è piaciuta non solo ai tifosi messicani del Real Madrid, ma anche tanti semplici appassionati di calcio che stavano seguendo la gara su Fox Sports. A quel punto, dopo essere stato preso di mira sui social network, Raúl Orvañanos si è scusato tramite il proprio profilo ufficiale di Twitter:

“A tutti coloro che hanno seguito il Real Madrid e che si sono sentiti offesi perché ho definito “pagliaccio” Cristiano Ronaldo vanno le mie scuse”.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Cristiano Ronaldo

Tutto su Cristiano Ronaldo →