Adriano al Le Havre: arrivato il sì

Dopo due mesi di trattative, l’agente di Adriano conferma di aver raggiunto l’accordo con il Le Havre: giocherà in Ligue 2

Adriano Ribeiro Leite è ormai a tutti gli effetti un calciatore del Le Havre. Anche se manca ancora l’ufficialità, con un tweet pubblicato proprio nel giorno di Natale dallo stesso calciatore brasiliano: “Un felice Natale per tutti i miei nuovi sostenitori del Le Havre. Sono felicissimo di essere al vostro fianco per una nuova sfida sportiva”. Adriano, con un passato nel campionato italiano dove ha vestito le maglie di Parma, Fiorentina, Inter e Roma, torna così a misurarsi con un campionato europeo a 32 anni: giocherà in Ligue 1 con l’obiettivo di riportare il club francese nel massimo campionato il più presto possibile.

L’ultima esperienza calcistica del centravanti brasiliano risale a circa sette mesi fa, quando ruppe con l’Atletico Paranaense: il club brasiliano, che gli aveva dato fiducia dopo tanto tempo di inattività, fu costretto a sciogliere il contratto in seguito ad alcuni comportamenti di Adriano, che non saltò degli allenamenti e fu pizzicato a fare una vita molto poco da atleta nei locali. Ora, l’ex Inter vuole cominciare una nuova vita e ha scelto il Le Havre, un palcoscenico minore che potrebbe però fare da trampolino per la rinascita. L’intesa con il Le Havre è stata annunciata dal legale del giocatore, Mauro Bousquet:

“È già tutto definito nei minimi dettagli. Adriano ha già firmato il contratto che lo legherà al club francese per i prossimi sei mesi”.

La trattativa è stata lunga ed estenuante per via di alcuni intoppi: il cambio di proprietà al Le Havre, prima di tutto, e i guai giudiziari che hanno coinvolto Adriano in Brasile e dai quali ne è venuto fuori perfettamente pulito. Il Le Havre del presidente Christophe Maillol si trova attualmente in 11.a posizione in Ligue 2, ad 11 lunghezze dalla zona promozione in Ligue 1. Nell’ambiente c’è la convinzione di poter risalire la china, soprattutto con l’apporto di Adriano, voluto fortemente proprio dal patron. A meno di sorprese dell’ultim’ora, Adriano sbarcherà in Normandia tra il 28 dicembre e il 2 gennaio per iniziare ad allenarsi con i nuovi compagni.