Verso il Pallone d’Oro 2014: l’Equipe incorona Neuer

Manuel Neuer è secondo molti il favorito per la conquista del Pallone d’Oro 2014: intanto per il giornale francese è il top dell’anno

Manca ormai pochissimo alla consegna del Pallone d’Oro 2014, ma Manuel Neuer continua a mietere consensi. Il portiere del Bayern Monaco e della nazionale tedesca campione del Mondo in Brasile è considerato dai molti il maggiore indiziato ad ottenere l’ambizioso premio individuale, conteso a due mostri sacri come Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Qualcuno storce il naso, affermando si tratti di un riconoscimento “politico”, che in passato anche altri portieri avrebbero meritato, vedasi alla voce Gigi Buffon, ma non hanno ottenuto per questioni di “opportunità” o di “ruolo”.

Fatto sta che il prossimo 12 gennaio, la Fifa consegnerà il Pallone d’Oro 2014, riconoscimento ereditato dalla rivista sportiva ‘France Football”, e Neuer è sempre più accreditato ad essere incoronato re dell’anno, nonostante se la stia giocando con due attaccanti che hanno già conquistato il premio diverse volte e vengono da una stagione invidiabile. In attesa dell’annuncio ufficiale, intanto, un altro giornale francese, L’Equipe, ha stilato la lista dei migliori 100 giocatori del 2014 e in vetta, manco a dirlo, troviamo proprio Manuel Neuer. Il portiere tedesco precede sul podio proprio Cristiano Ronaldo (2°) e Lionel Messi (3°).

Nella top ten troviamo, in ordine di classifica, Robben, Lahm, Di Maria, Neymar, Mueller, Suarez e Ibrahimovic. Per trovare il primo italiano in graduatoria, Andrea Pirlo (Juventus), dobbiamo scendere fino in 34.a posizione, mentre il miglior calciatore della Serie A è un altro calciatore bianconero, il centrocampista francese Paul Pogba (19°). Tra le squadre maggiormente rappresentate, ci sono il Real Madrid con 12 calciatori, il Barcellona con 11 e l’Atletico Madrid con 9. La Juventus può vantare 5 calciatori nei top 100 – Pirlo, Vidal, Buffon e Lichtsteiner – , la Roma invece 3 (De Rossi, Gervinho e Manolas), uno a testa per Lazio (Klose), Fiorentina (Cuadrado) e Napoli (Zuniga).