Milan: Mexes, ginocchio ko

Infortunio al ginocchio per Mexes, che rischia di stare fermo un mese. C’è però ottimismo per un Milan che in difesa è in emergenza.

Piove sul bagnato nella difesa del Milan. Il francese Mexes, infatti, si è fatto male nell’amichevole vinta 4-2 contro il Real Madrid. Difficilmente tornerà in campo prima di febbraio, secondo La Gazzetta dello Sport. Inizialmente, si era pensato addirittura che fossero coinvolti i legamenti del ginocchio; fortunatamente, si tratta di un infortunio meno complesso. In attesa di ulteriori accertamenti (filtra un certo ottimismo questa mattina), il francese spera di dover saltare meno di 4 – 5 partite (in caso di stop di un mese).

La retroguardia rossonera è già priva di Bonera, da valutare nei prossimi giorni, Potrebbe invece recuperare De Sciglio. Si valuterà molto attentamente tra oggi e domani pure la situazione di Rami, altro illustre infortunato in una difesa che, nelle ultime quattro uscite, aveva incassato soltanto una rete.

L’amministratore delegato del Diavolo, Adriano Galliani, ha comunque escluso interventi sul mercato a caccia di nuovi difensori. E in casa Milan si fa molto affidamento pure sul ritorno a ottimi livelli di Alex, che ha giocato la parte finale dell’incontro contro la Roma all’Olimpico, dopo essere partito titolare e aver poi perso il posto per alcune indecisioni.

Tornando a Mexes, a fine 2014, aveva fatto sapere di essere pronto a rinnovare il contratto in scadenza nel prossimo giugno. L’ex difensore della Roma si sente infatti, e finalmente, parte importante del progetto di Inzaghi: “Spero di rinnovare”. Naturalmente, con un ingaggio alleggerito rispetto a quello attuale, che fa di Mexes uno dei giocatori più pagati della serie A.